Per capire se il cane è arrabbiato con il padrone basta osservare queste azioni

Che il cane provi forti emozioni è indiscusso. Rabbia, felicità o paura sono emozioni che manifesta in una miriade di modi. La Redazione di ProiezionidiBorsa intende spiegare che per capire se il cane è arrabbiato con il padrone basta osservare queste azioni. Per ulteriori approfondimenti su come interpretare posizioni o comportamenti del cane, suggeriamo anche la lettura di questo precedente articolo.

Capacità d’interpretazione

Il cane mostrerà le sue sensazioni tramite comportamenti più o meno evidenti. Non è ancora chiaro se il cane possa seriamente avvertire sentimenti di rabbia verso una persona. Nel linguaggio canino questa sensazione corrisponde più a un generale fastidio del cane per qualche comportamento che lo turba.

Ad esempio, il cane potrebbe mostrare al padrone il suo fastidio attraverso l’evitamento. Il cane cioè tenterà di evitare il padrone o di non mostrare particolare affetto verso carezze o attenzioni.

E, nonostante il padrone tenti d’incrementare le sue manifestazioni d’amore, egli potrebbe non contraccambiare. Questo è un modo assolutamente normale di dimostrare una sorta di rabbia per qualcosa che lo ha turbato.

Un tentativo di contatto

Per capire se il cane è arrabbiato con il padrone basta osservare queste azioni e altri comportamenti curiosi. Ad esempio, il cane potrebbe cercare un contatto attraverso la zampa o il muso. Se il cane sembra graffiare il padrone con la zampa o se sembra spingerlo con il muso, tenta semplicemente di attirare l’attenzione.

Oppure il cane potrebbe tentare di sostare in un luogo a lui sicuro, come una cuccia, un cuscino d’appartamento o il letto del padrone. Questi comportamenti rappresentano un altro chiaro sintomo di rabbia nel cane o di un generale disagio.

Per capire se il cane è arrabbiato serve anche osservare il suo sguardo. Se il suo sguardo è simile a quello “storto” che noi umani siamo abituati a usare per esprimere rabbia, il cane potrebbe provare disagio.

Cane dispettoso

Altri due segni evidenti di un cane rabbioso con il padrone o del disagio per una situazione sono due dispetti. Il cane potrebbe cioè urinare su oggetti del padrone o dovunque in casa, oppure mordere qualsiasi cosa capiti sotto tiro.

Nel primo caso, tenterà di urinare immediatamente dopo il comportamento che gli provoca fastidio o in luoghi come letti o tappeti. Oppure, potrebbe mordere scarpe od oggetti del padrone per puro fastidio.

Consigliati per te