Per capire cosa può accadere oggi in Piazza Affari, attenzione ai segnali di ieri

Per capire cosa può accadere oggi in Piazza Affari, attenzione ai segnali di ieri. Nell’ultima seduta sulle Borse europee, e in Piazza Affari, si è verificato un fenomeno su cui vale la pena riflettere. I listini del Vecchio Continente hanno chiuso in parità, ad eccezione di Piazza Affari che ha terminato in calo dello 0,4%.

Ma a fare pensare, è come questo risultato si è materializzato. E’ su questo aspetto che occorre fare una riflessione per capire cosa può succedere oggi e nelle prossime sedute in Piazza Affari.

In un mondo che cambia
Investi a leva nella tecnologia con i nuovi TURBO UNLIMITED su azioni USA di BNP Paribas.
Senza scadenza

Scopri di più

Per capire cosa può accadere oggi in Piazza Affari, attenzione ai segnali di ieri

Ieri l’indice Ftse Mib (INDEX-FTSEMIB), ha chiuso in calo dello 0,4%, dopo che a metà giornata i prezzi erano saliti fino a guadagnare l’1%. Attorno alle 15, appena sono arrivati i primi segnali di una apertura debole di Wall Street, sono scattate le vendite. Piazza Affari, ma anche gli altri indici, sono scesi velocemente annullando tutti i guadagni fatti nella mattinata.

Una discesa dei prezzi che è sembrata quasi isterica, una reazione spropositata rispetto all’entità del calo di Wall Street. Eppure è sembrato quasi che ci fosse timore di un brutto calo degli indici USA. In realtà poi gli indici sono risaliti sopra la parità dopo la chiusura delle Piazze europee.

Wall Street è sui massimi storici e sta salendo da marzo incessantemente. Forse, ma è solo un’ipotesi, tra gli operatori c’è paura di una correzione veloce e profonda della Borsa USA. E quindi al minimo accenno di discesa, in Europa scattano le vendite.

I livelli dell’Ftse Mib da monitorare e i titoli da tenere d’occhio oggi

Ieri l’indice delle blue chips ha chiuso a 20.030 punti. La tenuta del supporto a 20mila punti è importante. Una discesa sotto questo livello, spingerà le quotazioni nuovamente in area 19.800 punti. Al contrario, un salita dei prezzi sopra la soglia dei 20.150 punti, aprirebbe le porte per un allungo verso i massimi di ieri in area 20.300/20.400 punti.

Tra i titoli da tenere sotto osservazione oggi, gli analisti di ProiezionidiBorsa segnalano Ferrari e Aedes. Il titolo del cavallino ha raggiunto oramai il massimo storico segnato poco prima del crollo dei mercati causa Covid. Il superamento dei 168 euro aprirebbe la strada verso i 170 euro. Al ribasso, sarebbe negativo un ritorno sotto 165 euro.

Per Aedes sembra arrivata l’ora del riscatto. I prezzi ieri sono schizzati verso l’alto. Il superamento della resistenza a 0,925 euro, spingerebbe le quotazioni fino a 1 euro. Solo il ritorno sotto 0,84 euro sarebbe negativo.

Approfondimento

Per conoscere l’analisi multidays e il punto sui mercati internazionali dell’ufficio studi di ProiezionidiBorsa, clicca qui.

BNP Turbo Unlimited
BNP Turbo Unlimited

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.