Per balconi coloratissimi scegliamo queste 5 piante semplici da coltivare tra settembre e ottobre

L’autunno è ormai arrivato e le temperature stanno diventando più rigide. Settembre e ottobre sono mesi cruciali per le nostre piante.

L’arrivo dell’autunno ci dà la possibilità di coltivare fiori stupendi e variopinti. Oggi abbiamo scelto 5 fiori tipicamente autunnali che potremo coltivare senza fatica.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Aloe Vera Slim

In questo modo non dovremo rinunciare a un tocco di colore nelle nostre case. Per balconi coloratissimi scegliamo queste 5 piante semplici da coltivare tra settembre e ottobre.

Spesso finita l’estate ci ritroviamo a trascurare le nostre piante. In realtà in questo periodo avremmo tutta una serie di lavori di manutenzione da fare sia nell’orto sia nei giardini. Ad esempio, potiamo entro ottobre queste 4 piante e fiori per prevenire pericolose malattie e parassiti.

Le piante possono darci ancora molto in questi mesi. Molte piante come quelle grasse ci regaleranno ancora un’ultima fioritura. Proprio per questo non dobbiamo trascurarle ed è bene conoscere 7 errori imperdonabili da evitare assolutamente con le piante grasse che quasi tutti commettiamo.

Adesso scopriamo le piante da coltivare in questo momento per non privarci di spazi colorati ed accoglienti.

Per balconi coloratissimi scegliamo queste 5 piante semplici da coltivare tra settembre e ottobre

I primi fiori della nostra selezione sono le viole del pensiero. Questi fiori sbocciano in autunno e la loro fioritura dura oltre sei mesi.

Questi fiori si coltivano in vasi e fioriere donando un effetto visivo incredibile. Il tipico colore viola è reso ancora più intenso per via di tutte le loro sfumature.

Scegliamo per questa pianta un luogo luminoso e che riceva la luce diretta del sole. Cerchiamo di evitare i ristagni d’acqua perché le farebbero marcire in fretta. Pertanto, usiamo un terriccio ben drenato, umido e fertile.

Infine, annaffiamola una volta ogni 10 giorni in autunno per poi ridurre ulteriormente la frequenza in inverno.

Erica

Questa pianta resiste ai climi freddi e ci regala piccoli fiori che crescono sugli steli. Per coltivarla al meglio, scegliamo una zona in pieno sole se la coltiviamo in vaso, di mezz’ombra se la coltiviamo in piena terra. In ogni caso, deve ricevere luce per gran parte della giornata.

Il terriccio adatto all’erica è ben drenato e composto da terra di foglie. Consigliamo di bagnarla ogni 15 giorni in abbondanza per mantenere alta l’umidità del terreno.

Heuchera

Si tratta di una pianta perenne che possiede colori sgargianti e stupendi. Per coltivarla, scegliamo un terriccio ben drenato e fertile.

Annaffiamola quando il terreno è asciutto ma regolarmente. Se la coltiviamo in piena terra invece saranno sufficienti le acque piovane. Inoltre, posizioniamo questa pianta in una zona luminosa e soleggiata per gran parte della giornata.

Ciclamino

I suoi fiori colorati ed appariscenti danno un tocco di vivacità ai nostri ambienti. Posizioniamola in zone di mezz’ombra, perché il sole diretto ne brucerebbe i fiori e le foglie.

Scegliamo per il ciclamino un terreno ricco di sostanza e ben drenato per evitare i ristagni idrici. Infine, annaffiamola regolarmente evitando di bagnare le foglie e i fiori. In questo modo eviteremo la formazione di muffe.

Crisantemo

Questa pianta resiste bene al freddo e consigliamo di scegliere una posizione di mezz’ombra. Se possibile, scegliamo un terriccio acido anche se si adatta bene ad ogni tipo di terreno. Aumentiamo il drenaggio aggiungendo sabbia al terriccio. Infine, bagnamo i crisantemi solo quando il terreno è ben asciutto per evitare i ristagni.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te