Per avere mani morbide e vellutate anche in inverno e a Natale ecco tutti i preziosi consigli da seguire

In inverno capita spesso che le mani si secchino e appaiano ruvide e screpolate. A volte, persino arrossate. La pelle soffre in modo particolare gli sbalzi di temperatura, molto frequenti in questa stagione, specialmente quando si passa da un ambiente chiuso ad uno aperto o viceversa.

Contrariamente a quanto si potrebbe pensare, non è solo un problema estetico. La pelle screpolata può causare fastidio e prurito e anche per questo sarebbe meglio intervenire in modo da prevenire e arginare questo fenomeno. Per avere mani morbide e vellutate anche in inverno e a Natale ecco tutti i preziosi consigli da seguire.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Aloe Vera Slim

Le buone abitudini da non dimenticare

Gli esperti raccomandano di coprire le mani con guanti di lana o pile quando fa particolarmente freddo. Un altro consiglio da seguire è di non lavarle troppo spesso. Quando lo si fa, specialmente se la loro pelle tende a seccarsi facilmente, meglio usare un sapone a pH neutro da risciacquare con acqua tiepida. Un’altra cosa da fare, non solo per le mani ma per il benessere di tutto l’organismo, è bere di più in modo da favorire l’idratazione.

Per avere mani morbide e vellutate anche in inverno e a Natale ecco tutti i preziosi consigli da seguire: idratare ed esfoliare le mani

Chi tende ad accusare maggiormente questo problema, dovrebbe considerare di inserire l’utilizzo di specifiche creme emollienti e idratanti per le mani nella propria giornata. Sulle nostre pagine si potrà consultare un elenco di alcune tra quelle risultate migliori e più convenienti da un’indagine condotta da una nota associazione.

A livello cosmetico, ci sono anche le maschere a base di aloe vera, burro di karité e olio di argan, da applicare prima di andare a dormire per poi lasciarle agire durante l’intera notte usando gli appositi guanti di cotone. Lo stesso si può fare con l’olio di oliva, un rimedio della nonna noto per le sue proprietà idratanti ed emollienti.

Anche massaggiare delicatamente le mani con un apposito scrub, indicativamente una volta a settimana, per poi risciacquarlo aiuta a mantenere una pelle sempre morbida e giovane, favorendo il rinnovamento cellulare. Se si preferisce non acquistarne uno, ecco diversi modi per preparare autonomamente un efficace scrub per le mani usando pochi ingredienti facilmente reperibili e che molti potrebbero persino avere già in casa.

Sottoporsi a un trattamento alla paraffina

Se si continua a notare una certa secchezza a livello delle mani o si vuole intervenire tempestivamente e in modo più efficace, si può optare di contattare un centro estetico per sottoporsi ad un bagno di paraffina. Prima di farlo, è consigliabile verificare di non esserne allergici e di consultare il proprio medico di base se si soffre di vene varicose, diabete, ipertensione o problemi circolatori.

La seduta consiste nell’applicazione di uno scrub, in una fase preparatoria e infine nel vero e proprio trattamento con la paraffina. Quest’ultima è una ceramide naturale che contribuisce ad idratare e nutrire la pelle, rendendola liscia come seta.

 

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make-up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te