Per Amplifon arrivano brutte notizie dagli USA

Fonte La Stampa Finanza Online

Amplifon (chiusura a 9.1, -5,99%) in forte ribasso dopo la decisione della Food and Drug Administration USA (equiparabile al ministero della salute italiano) di allentare i requisiti regolatori per la vendita di apparecchi acustici, determinando di fatto un consistente incremento della concorrenza sul mercato a stelle e strisce. Amplifon realizza circa il 20% dei propri ricavi in America (dati al 30 settembre 2016).

Analisi di Proieziondiborsa

A fine ottobre scrivevamo

La nostra proiezione sul titolo è rialzista dalla settimana del 18 Luglio e non accenna a perdere forza.

Con la seduta odierna abbiamo assistito ad uno slancio decisivo per il raggiungimento del I° obiettivo naturale in area 10.

Ai quei livelli, poi, si decideranno le sorti di medio periodo. Una continuazione del rialzo avrebbe come obiettivo area 12.2.

I ribassisti potrebbero ritrovare un po’ di entusiasmo solo con la rottura di area 9.16 e 8.64 poi.

Dopo il raggiungimento del I° obiettivo rialzista il titolo ha subito una brusca frenata che l’ha portato a contatto con area 9.16.

Quanto accadrà su questi livelli avrà implicazioni di medio periodo sul titolo. Una sua rottura comporterebbe una discesa fino in area 7.9

amplifon

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te