Per affrontare la vita in maniera positiva, non farti mancare il quartetto delle felicità

Per affrontare la vita in maniera positiva, non farti mancare il quartetto delle felicità.

Serotonina, dopamina, endorfine e ossitocina ci trasmettono quel senso di felicità ed entusiasmo per affrontare al meglio la giornata. In termine tecnico si definiscono appunto neurotrasmettitori, perché ci comunicano, attraverso processi fisiologici naturali, la sensazione di gioia. Per affrontare la vita in maniera positiva, non farti mancare il quartetto della felicità, seguendo i consigli dei nostri Esperti.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 70% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

Tutte assieme appassionatamente

Citando un famoso musical di Hollywood, i quattro neurotrasmettitori collaborano al nostro buonumore tutti assieme appassionatamente. Pensate che produrli è semplicissimo, basta:

  1. pensare positivo e porsi obiettivi importanti;
  2. prendere il sole;
  3. camminare e passeggiare rilassandosi;
  4. fare sport e attività fisica.

Non servono soldi, lusso o beni materiali. Ognuno di noi ci può arrivare. Dipende solo da noi!

Lo sport miglior traino

Lo sport è il veicolo più importante per raggiungere la felicità. Racchiude da solo tutte e quattro le cause della produzione dei neurotrasmettitori. Le endorfine, in modo particolare, comunemente definite droghe analgesiche naturali, con lo sport, nascondono il malessere e i disturbi quotidiani. Se stiamo a letto o sul divano a rimuginare, sentiremo tutti i dolori del mondo. Se, invece, andiamo a fare una partita di calcetto, una camminata, una passeggiata in bicicletta, una nuotata, una partita squash o tennis, ci sentiremo alla grande!

L’ossitocina

Per affrontare la vita in maniera positiva, non farti mancare il quartetto della felicità, compresa l’ossitocina. Il nome complicato nasconde una delle azioni quotidiane più semplici: le relazioni interpersonali. È l’ormone dei sentimenti familiari e affettivi. Se ce ne stiamo da soli, a sociali e in esilio, non lo sviluppiamo. È quel bellissimo momento speciale che le mamme provano col bimbo attaccato al seno. Madre natura ce lo dona, sta a noi svilupparlo!

La dopamina

La sensazione della vittoria nello sport. Il traguardo raggiunto al lavoro. Ma anche il piacere a tavola di un piatto particolarmente saporito. Questa è la dopamina, trasmessa dal cervello a tutto il corpo. Le persone depresse ne sviluppano pochissima, gli eterni positivi, invece, ne hanno da vendere! Per questo è contenuta nei farmaci antidepressivi.

La serotonina

Ultima dei quattro, ma altrettanto importante: la serotonina. È il regolatore dello stato d’animo. Comanda il sonno, il senso di appetito e tutti gli aspetti che implicano la nostra reazione agli eventi che ci circondano. Quando cala, sono dolori. Ecco arrivare la tristezza, il pessimismo, la debolezza e l’incapacità di credere in noi stessi.

Approfondimento

Usa il pepe nero contro stress e acciacchi

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te