Per abbellire un appartamento già arredato e renderlo lussureggiante basta questa pianta utilizzata per matrimoni che porta allegria anche nella quotidianità 

Se all’interno del nostro appartamento ci sembra che manchi qualcosa perché sembri ancora più accogliente, è probabile che non ci siano abbastanza piante e fiori. Soprattutto in primavera, le fioriture sono colorate e rigogliose e la scelta è ampia. Ci sono tante varietà di fiori che possiamo acquistare o coltivare senza dover ricorrere sempre alle stesse.

Il primo pensiero è spesso rivolto alle rose. Sono molto amate per la loro bellezza, rappresentano la passione, sono ben accette quando regalate. Acquistarle e cercare la posizione migliore per averle sempre sott’occhio non è facile. Coltivarle ancora meno. Alcuni fiori sono più semplici da curare.

Se siamo alla ricerca di un’alternativa che sia altrettanto affascinante, possiamo acquistare o coltivare le gerbere. Per abbellire un appartamento già arredato, queste piante sono ideali perché si adattano molto bene a qualsiasi sistemazione, ma possono essere coltivate anche in giardino.

Una bellissima alternativa

Le gerbere non soffrono le correnti d’aria, quindi sono facili da sistemare per arricchire l’arredamento come più ci aggrada. Sono piante perenni che possono stare in vasi piccoli, purché il terriccio sia ben drenato. Qualche ora di sole al giorno è sufficiente e possono sopportare anche piccoli periodi di siccità.

Questo è il periodo della fioritura e le tonalità sono diverse. Con quelle bianche, rosa, gialle, arancio e violette otteniamo un ambiente lussureggiante. La varietà di colori ci permette di ottenere composizioni incredibili adatte per tutte le camere.

Le gerbere sono spesso utilizzate per i matrimoni. Chiese e sale per i ricevimenti vengono riempite di composizioni rosse e bianche proprio come si farebbe con le rose. I suoi fiori potrebbero durare per giorni e per questo vengono scelte, oltre che per la bellezza. Portarsele dietro dopo la cerimonia e sistemarle in casa vale la spesa, l’atmosfera di festa può continuare anche nei giorni successivi.

Per abbellire un appartamento già arredato e renderlo lussureggiante basta questa pianta utilizzata per matrimoni che porta allegria anche nella quotidianità

Per quanto romantico possa essere, pensare alle gerbere solo per i matrimoni è un peccato. Quelle arancioni sono simbolo di allegria e averle in casa può effettivamente migliorare il nostro umore. Sistemate in diversi punti possono dare macchie di colore che vivacizzano gli ambienti, il fatto che i vasi possano avere dimensioni ridotte aiuta a scegliere la posizione migliore.

I vasi, però, devono essere cambiati ogni anno a metà primavera. Per il cambio è meglio utilizzare vasi leggermente più capienti e ricorrere a terriccio fresco e umido. Dobbiamo, però, stare attenti alle radici, sono delicate e devono essere maneggiate con cautela. Sono un punto debole per gli attacchi fungini, soprattutto quando tendono a marcire. Se ci prendiamo cura di queste piante, avremmo in cambio tante soddisfazioni. Le esplosioni di colore renderanno il nostro appartamento unico.

Lettura consigliata

Non fondi di caffè ma trucchetti casalinghi economici e veloci per arricchire il giardino di orchidee con cui profumare la casa

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te