Pensione e rendita: investire in azionario?

Pensione e rendita: avere un capitale è una cosa, investirlo e farlo fruttare nel tempo è un’altra. Infatti le variabili che possono essere prese in considerazione sono diverse.

Pensione e rendita: le variabili

Non ultima l’aumento delle aspettative di vita e della stessa qualità della vita. Tutti elementi che impongono la capacità di avere entrate anche ad un’età avanzata quando, magari, non si è fisicamente in grado di svolgere un’attività lavorativa , ma si può (e si deve) mantenere comunque uno standard di vita medio-alto. Soprattutto se si guarda ad una vita dedicata al lavoro.

I consigli pratici

 Il primo è quello di separare i portafogli. Cosa significa? Che qualora si intendesse operare per ottimizzare le rendite del capitale, è bene fare in modo che solo una parte del capitale stesso venga coinvolto. Investire è pur sempre un rischio e a volta non ci si può permettere di rischiare il tutto per tutto. La prima tentazione è quella di guardare ai dividendi. Ottima scelta. Ma solo se fatta con saggezza.

Azionario: guardare anche il dividendo

Cosa significa questo? Che chi offre un dividend yield alto deve anche garantire che questo premio agli azionisti sia costante nel tempo. Una strategia importante perché permette di ammortizzare le difficoltà che insorgono durante gli inevitabili rovesci di mercato. In caso di crolli, infatti, la presenza di un salvagente rappresentato dal dividendo, è sempre una garanzia. Ma, come detto, per ottimizzare al meglio tale garanzia è di primaria importanza che lo stesso paniere dei dividendi sia diversificato per settori.

Come frazionare il rischio

Diversificando non solo sugli asset ma anche, e soprattutto, su geografia e strumento finanziario. Importante, però, anche la presenza di una diversificazione a livello valutario. Il motivo è molto semplice. Con l’entrata in scena delle banche centrali e delle politiche monetarie degli ultimi anni, l’impatto sulla valuta è decisamente alto. Per questo motivo se l’euro può attraversare momenti difficili, non lo farà il dollaro. E viceversa.

Pensione e rendita: non solo azioni

A questo si aggiungano anche le regole auree che vedono alcune monete come yen e franco svizzero, considerati veri e propri beni rifugio. Così come anche l’oro, a sua volta altro asset da valutare in ambito diversificazione. E a proposito di oro: l’inflazione è il primo nemico che il metallo giallo può sconfiggere senza problemi. Altro strumento utile contro l’aumento del costo della vita può essere il BTP indicizzato all’inflazione o anche i CCT.

Altri articoli di Francesca Bonfanti

Pensione e rendita: investire in azionario? ultima modifica: 2019-03-11T13:29:35+00:00 da Francesca Bonfanti
Tickmill
Tickmill
Dibattito Finanziario - Live
Dibattito Finanziario - Live

I nostri ebooks funzionano

Le Fonti TV
Segui Le Fonti TV su Facebook

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.