Pelle grassa ed eccesso di sebo potrebbero essere un ricordo lontano con questi rimedi naturali della nonna

La nostra pelle ha sempre bisogno di coccole e attenzioni, anche se spesso non è proprio semplice affrontare alcune problematiche esteriori.

In adolescenza molti hanno avuto acne e puntine sparse nel volto, ma anche da adulti capita di avere l’epidermide trascurata o in forma non smagliante.

Potrebbe essere imbarazzante avere la pelle troppo secca e screpolata o particolarmente grassa, che produce quantità elevate di sebo, rendendo difficile anche solo truccarsi. Eppure, non possiamo ignorarlo e dovremo sempre seguire le regole di base per evitare di peggiorare la situazione.

Quindi, per prevenire ulteriori disagi estetici sarà indispensabile sempre usare uno struccante delicato, una crema idratante adeguata da mettere la sera e al mattino.

Periodicamente, poi, dovremo intervenire con maschere rigeneranti o purificanti, impacchi e scrub in grado di eliminare le cellule morte e favorire il benessere generale.

Pelle grassa ed eccesso di sebo potrebbero essere un ricordo lontano con questi rimedi naturali della nonna

Il fastidioso effetto oleoso non è semplice da nascondere, nonostante il make up, dopo poco tempo noteremo la pelle nuovamente lucida.

Oltre alle cattive abitudini, potrebbero esserci diverse cause, come alterazioni ormonali, genetica, alimentazione, l’uso di particolari farmaci. Di certo, quando la situazione sembra non risolversi mai nel tempo, solo un dermatologo potrà indicarci il percorso migliore da seguire.

Qualora invece si tratti di semplice e lieve inestetismo, potremo provare dei trucchetti della nonna totalmente naturali, che sfruttano le proprietà di frutta o altri ingredienti salutari.

La mela, ad esempio, è un frutto che potremmo utilizzare per creare degli impacchi veloci e ricchi di proprietà benefiche.

Il primo consiste nel frullare una mela sbucciata, tagliata a pezzi e senza semi, fino a ottenere una pappetta. Aggiungiamo 2 cucchiai di farina d’avena e dell’acqua per trovare la giusta consistenza. Mescoliamo e applichiamo sul volto, lasciando in posa per 25 minuti, poi potremo risciacquare.

In alternativa alla farina, usiamo 2 cucchiaini di miele, per un’azione idratante ed emolliente.

Altri frutti

Per contrastare pelle grassa ed eccesso di sebo potrebbero essere d’aiuto anche altri elementi, come le fragole, che sarebbero antiossidanti e antinfiammatori. Schiacciamone 3 con la forchetta in una ciotolina e aggiungiamo un cucchiaio di miele, poi stendiamo sul viso e teniamo l’impacco per 15 minuti prima di risciacquare.

Per evitare la pelle unta potremmo ricorrere alla papaya, ricca di vitamine, basterà frullare la polpa e applicarla sul viso per una decina di minuti.

Mentre la radice della bardana potrebbe riuscire a purificare e combattere le imperfezioni. Facciamone bollire 2 cucchiai per ogni mezzo litro d’acqua, poi spegniamo la fiamma, aggiungiamo un cucchiaio di argilla verde, appena si sarà freddato spalmiamo sulla pelle e sciacquiamo dopo 15 minuti.

Letture consigliate

Come mantenere la pelle bella e più elastica anche in menopausa con questi semplici rimedi e un’importante vitamina

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te