Peccato per tutti coloro che non hanno mai cucinato la cipolla in questo modo perché si perdono una delizia da chef

Ci sono alcuni ingredienti che fanno parte della quotidianità e che, bene o male, sono praticamente sempre presenti in cucina. A volte non gli diamo il peso che meritano e tendiamo a cucinarli sempre nello stesso modo. In realtà questo è uno sbaglio bello grosso. Alcuni alimenti, infatti, per quanto comuni e abitudinari, sono super versatili e possono essere preparati in tantissimi modi diversi. Basterà scoprire il maggior numero di ricette per poter sfruttare al massimo il gusto di ogni cibo, rendendo ogni pasto unico e indimenticabile.

Come cucinare in modo particolare gli ingredienti di tutti i giorni per dare quel tocco in più ai nostri piatti e preparare nuove ricette

Oggi ci concentriamo in particolare su un ingrediente, che sicuramente è già presente nella nostra cucina e che soprattutto molti di noi usano per insaporire le proprie ricette. Stiamo parlando della cipolla. Infatti è un peccato per tutti coloro che non hanno mai provato a cucinarla in modo diverso dal solito. Sarà un modo per imparare a prepararla in modo particolare, soprattutto come base per una deliziosa quiche a base di cipolle con l’aggiunta di gorgonzola. Per realizzarla, ci serviranno:

  • 1 rotolo di pasta sfoglia;
  • 3 cipolle;
  • 100 gr di gorgonzola;
  • 30 gr di burro;
  • ½ bicchiere di latte;
  • pistacchi sbriciolati;
  • 2 uova;
  • 90 ml di panna;
  • sale.

Peccato per tutti coloro che non hanno mai cucinato la cipolla in questo modo perché si perdono una delizia da chef

La prima cosa a cui dovremo prestare attenzione sarà, ovviamente, la pasta sfoglia. Stendiamola con cura su una teglia e mettiamola in forno a cuocere per una decina di minuti. Ricordiamoci anche di fare qualche buco per non farla gonfiare troppo. Intanto, in una padella, versiamo le nostre cipolle, precedentemente tagliate a rondelle e aggiungiamo il burro. Facciamo cuocere a fuoco lento senza far bruciare nulla e, dopo qualche minuto, mettiamole sulla pasta sfoglia appena tirata fuori dal forno. Passiamo ora alle uova. Apriamole in una ciotola e sbattiamole energicamente per poi mescolarle con il gorgonzola tagliato a cubettini. Aggiungiamo anche il bicchiere e mezzo di latte, i 90 ml di panna e un pizzico di sale. Mescoliamo tutti gli ingredienti e versiamoli sulla pasta sfoglia già ricoperta di cipolle.

Cuociamo il tutto per una mezz’ora in forno a 180 gradi e, quando sarà trascorso il tempo necessario, spargiamo i pistacchi ovunque sulla nostra deliziosa torta. Perciò, possiamo dirlo. È un vero peccato per tutti coloro che non hanno mai provato a preparare la cipolla in questo modo, unendola al gorgonzola in questa super ricetta.

Approfondimento

Vivere una serata diversa grazie a questa ricetta squisita con un ingrediente che hanno tutti in casa

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te