Patate e pasta sfoglia sono ottime ma per una torta salata incredibilmente buona non perdiamoci questa ricetta al forno

Quando non si ha troppa voglia di cucinare, le torte salate sono sempre una confortevole soluzione che lascia sempre tutti contenti. Queste spesso vengono realizzate srotolando al volo un rotolo di pasta sfoglia per poi essere condito con verdure e formaggi a piacimento. In alternativa alla classica pasta sfoglia, poi, avevamo suggerito un metodo delizioso per creare un’ottima torta salata da realizzare con le patate. Se però stiamo cercando un metodo ancora più rapido, meno impegnativo ma altrettanto gustoso la ricetta di oggi è quello che fa al caso nostro.

Ingredienti e preparazione

Infatti, meglio di patate e pasta sfoglia, possiamo realizzare una squisita torta salata utilizzando il pancarrè. Il pancarrè, detto anche pan bauletto o pane in cassetta, è una particolare tipologia di pane morbido reperibile sia con farina bianca che integrale. Tutti almeno una volta avremo utilizzato questo particolare pane per preparare un panino volante o per realizzare il più classico dei toast. Eppure grazie al pancarrè è possibile realizzare anche un ottimo rotolo salato croccante con un morbido ripieno. Per prepararlo ci serviranno:

  • pancarrè a fette lunghe;
  • pangrattato;
  • passata di pomodoro;
  • prosciutto cotto;
  • mozzarella;
  • parmigiano;

Per prima cosa dovremo prendere le fette di pancarrè, posizionarle una di fianco all’altra leggermente sovrapposte ed appiattirle passandole con un mattarello. Una volta stese, le fette di pane saranno la base della torta salata che potremo farcire fin da subito.

Patate e pasta sfoglia sono ottime ma per una torta salata incredibilmente buona non perdiamoci questa ricetta al forno

Disponiamo sulla base della passata di pomodoro che avremo fatto cuocere in precedenza ed insaporito con sale e pepe. Sopra di essa grattugiamo una generosa dose di parmigiano che conferirà sapidità per poi adagiare le fette di prosciutto cotto. Infine disporremo delle fette di mozzarella per poi arrotolare delicatamente il tutto. Una volta ottenuto il rotolo, spennelliamolo con dell’uovo sbattuto per poi passarlo nel pangrattato regalando al piatto la nota croccante.

Mettiamo il rotolo su una teglia da forno e dopo averlo leggermente irrorato con dell’olio d’oliva procederemo alla cottura. Il rotolo dovrà essere lasciato in forno per circa 20 minuti ad una temperatura di 200°. Al termine della cottura avremo ottenuto una torta salata irresistibilmente croccante fuori e filante dentro.

Lettura consigliata

Per sbalordire gli ospiti non servono lasagne e cannelloni ma questo primo piatto cremoso meglio del risotto

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te