Passionali o riservati ecco i fiori giusti per San Valentino

San Valentino si avvicina ed è opportuno non farsi trovare impreparati. In quello che è il periodo più romantico dell’anno, solitamente si regalano fiori alla propria partner. Infatti, donare piante e fiori è fra i modi più belli di esprimere i propri sentimenti nei confronti di chi ci è caro. Il linguaggio dei fiori è universale e dunque, passionali o riservati ecco i fiori giusti per San Valentino.

Per i romantici e passionali

Cominciamo dal fiore che, per antonomasia, è il fiore dell’amore: la rosa rossa. Simbolo di passione, le rose rosse vanno regalate sempre in numero dispari: una se è amore a prima vista, tre per dire “ti amo” e sette se si desidera passare con la persona amata il resto della vita. Un altro classico della tradizione è rappresentato dalle orchidee, uno dei fiori che meglio simboleggia la bellezza femminile.

Nella classifica dei fiori più romantici troviamo senza dubbio il tulipano. Anche quest’ultimo, infatti, simboleggia l’amore e, in base al colore, può assumere diverse sfumature di significato. Un tulipano rosso è perfetto per dichiarare il proprio amore. Un tulipano giallo è simbolo di un amore solare e spensierato, mentre un tulipano viola rappresenta un amore dolce, nobile.

Anche il “non ti scordar di me” è un fiore davvero speciale. Sopravvive alle intemperie e rappresenta l’amore eterno e duraturo.

Infine, se l’intenzione è quella di dimostrare la passionalità e l’intensità del nostro amore per la partner, allora il fiore giusto per San Valentino è il garofano rosso.

Per i più timidi

Per chi ha un carattere più introverso, o per gli amori che sono ancora all’inizio, meglio regalare un mazzolino di violette. Questi fiori, così delicati, sono una dichiarazione sincera di chi è troppo pudico per esprimersi a parole. Se invece l’omaggio floreale è per il primo amore, la primula è il fiore che più si addice ai sentimenti appena sbocciati.

Perciò passionali o riservati ecco i fiori giusti per San Valentino.

Consigli per non sbagliare

Un ultimo consiglio: attenzione a non regalare certi fiori poco consoni all’amore. Le rose gialle ad esempio significano gelosia, possessività o addirittura tradimento in arrivo. Le ortensie simboleggiano freddezza e distacco. Ancora, le tanto amate margherite parlano più che altro di amicizia, sono quindi meno adatte a celebrare l’amore. Infine le fresie, che indicano un amore platonico, quindi poco adatte se si vuole far breccia nel cuore dell’amata.

Consigliati per te