Partita onda C del rally natalizio dei mercati azionari?

I mercati anche oggi continuano a rimbalzare e tutto sembra far intendere che la recente fase ribassista debba essere archiviata.  Sarà così e da ora in poi si potrà tornare compratori?

Riepiloghiamo le date di setup delle ultime settimane e poi cosa è successo sui listini azionari. Intorno al 17 novembre si è formato un massimo e da quei prezzi è iniziato un ritracciamento che fra il 26 e il 30 novembre sembra aver trovato dei supporti importanti dai quali costruire una base di ripartenza.

Ora dinanzi a noi c’è la scadenza del setup annuale dell’8 dicembre. Cosa accadrà domani? Partita onda C del rally natalizio dei mercati azionari?

Riepiloghiamo cosa abbiamo scritto nel nostro articolo del 21 novembre “Il rally natalizio inizia sui minimi di ottobre e si divide in 3 fasi“.

In quella sede abbiamo indicato che le probabilità erano che il ritracciamento potesse durare fino al 30 novembre o al massimo fino all’8 dicembre per poi ripartire al rialzo fino al 6/15 gennaio, prima di un nuovo ribasso.

Ciclicamente e come rilevato nelle serie storiche dal 1898 ad oggi, il minimo di ottobre porta al rally natalizio e poi a un successivo rialzo da metà febbraio/ inizio marzo fino alla prima decade di maggio

Come si presenta ciclicamente il mese di dicembre?

blank

Fase laterale fino a metà mese e poi rialzo verticale. Le probabilità che questo mese sia positivo sono di circa il 75%.

Cosa attendere da ora alla fine dell’anno? Partita onda C del rally natalizio dei mercati azionari?

Come capire se è partita una nuova fase rialzista, come da attese  e previsioni scritte nel nostro articolo sul rally natalizio?

Ecco i livelli che daranno impulso alla fase C del rally natalizio:

Dax Future

Rialzi duraturi solo con una chiusura settimanale superiore a 15.509.

Eurostoxx Future

Rialzi duraturi solo con una chiusura settimanale superiore a 4.187.

Ftse Mib Future

Rialzi duraturi solo con una chiusura settimanale superiore a 27.435.

S&P 500 Index

Rialzi duraturi solo con una chiusura settimanale superiore a 4.673.

L’appuntamento quindi è con le chiusure di questa settimana e loro ci diranno se il rally natalizio continuerà o meno.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te