Partita iva: giorni decisivi per il popolo

Popolo della partita iva ad un bivio. Con la legge di bilancio i paletti sono diventati più severi. A finire nel mirino coloro che hanno intenzione di sfruttare la tassazione agevolata al 15%. Per applicare questo regime ci saranno delle novità rispetto al 2019 quando fu introdotto per la prima volta.

Cosa cambia

Partiamo da un dato: il tetto di 65mila euro sarà ancora valido nel 2020 ma cambiano i parametri per le spese massime sostenibili nel corso dell’anno e alla compatibilità con il lavoro dipendente.

Cosa non va
Per applicare il regime forfettario il contribuente non deve avere spese sopra i 20mila euro lordi per lavoro accessorio, lavoratori dipendenti, collaboratori. Nel 2019 non c’era nessun tetto da rispettare.
Per chi ha redditi da lavoro e/o la pensione, parliamo di 30 mila euro nell’uno e nell’altro caso, non può cumulare l’uso della partita iva con regime forfettario.

Tassa piatta eliminata tra 65mila e 100mila euro
Per chi sperava di avere una tassa piatta al 20% per redditi da partita iva fra 65mila e 100mila euro di ricavi dovrà abbandonare l’idea con il 2020.

Fatturazione elettronica con sconto annuale

Per chi si sente pronto ad affrontare anche la fatturazione elettronica potrà avere una agevolazione in più.
I forfettari, non obbligati per legge, se applicano la fatturazione elettronica possono avere uno sconto di tempo per farsi notificare gli avvisi di accertamento: si passa dai canonici 5 anni a 4 anni.

I risultati
Nel 2019 circa 554.902 contribuenti hanno aderito al nuovo regime forfettario quasi la metà ha  fatto il passaggio nell’aprile 2019.

I nuovi aderenti al regime forfettario fino al 31 dicembre 2019 risultavano 269.569, mentre 399.584 riguardava le nuove iscrizioni di partite Iva.

10mila al bivio
All’incirca sono 10 mila autonomi che si vedrebbero costretti a chiudere  la partita iva oppure dovranno di nuovo passare al regime ordinario visto che non rispettano i nuovi paletti fissati. Sono giorni di riflessione.

Approfondimento

Ebook gratuito: Questa è la vita da trader

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.