Parigi non centra nulla! Il trend dei mercati era saldamente ribassista!

Il Dott. Gerardo Marciano è Amministratore Delegato di Proiezionidiborsa Holding

Quello che accade in queste ore, dove i mercati continuano a segnare rosso, non è altro che la conseguenza, non degli attentati come qualcuno vuol far credere, ma è solo effetto diretto del trend ribassista che era già in corso.

Tale trend è in corso da settimane , e quindi non ha alcuna origine o nesso logico con gli attentanti di venerdì scorso a Parigi.

In queste ore si legge di tutto, e chi si ostina ad andare contro trend continua ad arrampicarsi agli specchi, cercando una scusa al suo modo di fare trading.

Chi era Long nei giorni scorsi era contro trend di breve , medio e lungo per quanto riguarda Piazza Affari, per tutti gli altri, era contro il trend di breve medio.

Molti cercano di metabolizzare gli eventi e catalogarli e si paragona il momento attuale, a quello degli attentati di Gennaio a Parigi, o addirittura agli eventi del Settembre 2001.

I mercati di oggi, e le loro condizioni macro e microeconomche e soprattutto il trend di oggi, non è paragonabile a quegli eventi.

Oggi è tutt’altra cosa ed il contesto è totalmente diverso, anzi estraneo a quel passato con cui si cerca paragone.

I mercati hanno memoria corta per quanto riguarda gli eventi contingenti o extraeconomici, ma hanno memoria lunga per quanto riguarda i livelli di prezzo.

I livelli attuali di prezzo, continuano a premere i corsi azionari verso il basso.

Il mese di Novembre, come stiamo scrivendo dal 28 Ottobre su queste pagine, ha serie probabilità di chiudersi in negativo.

Abbiamo evidenti inefficienze grafiche , tali da farci ritenere che quest’anno, l’auspicato rally natalizio, non sarà al rialzo, ma al ribasso.

Quali sono, per la settimana in corso, i livelli da monitorare e che manterranno intatto il trend ribassista?

Future Ftse Mib

Zone di rimbalzo fino a 21.955 ed in overshooting  fino ai 22.295

Long solo sopra 22.295 Short sotto 21.955

Future Dax

Zone di rimbalzo fino a 10.695 ed in overshooting  fino ai 10.915

Long solo sopra 10.915 Short sotto 10.695

Future Eurostoxx

Zone di rimbalzo fino a 3.365 ed in overshooting  fino ai 3.433

Long solo sopra 3.433 Short sotto 3.365

S&P 500

Zone di rimbalzo fino a 2.045 ed in overshooting  fino ai 2.070

Long solo sopra 2.070 Short sotto 2.045

Segnaliamo che il prossimo setup del nostro Programma Mensile  scadrà  il 17 Novembre.

Attendiamo tempi cupi e finchè il trend non tornerà al rialzo(crediamo che rimarrà al ribasso per alcuni mesi!), il timone punterà  ad ulteriori affondi fra il 15 ed il 20% dai livelli attuali.

Vedremo cosa accadrà e seguiremo il trend.

E il rally natalizio? Forse quest’anno, Babbo Natale è rimasto senza slitta e senza renne..Speriamo che le catturerà nei prossimi giorni, ma al momento la situazione è davvero disperata per i mercati.

 

 

 

I risultati delle previsioni presenti in questo articolo si basano su calcoli statistici spiegati negli ebook pubblicati da ProiezionidiBorsa ed elaborati sulla base dello storico dei prezzi a disposizione. (Ricordiamo, inoltre, di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te