Pandemic design per i nuovi prodotti ispirati al distanziamento sociale

Abiti, accessori, complementi di arredo. Il distanziamento sociale ha sviluppato l’ingegno dei designer. E i frutti di questo grande sforzo creativo si cominciano a vedere. Lasciamoci stupire dalle curiose innovazioni scovate in giro per il mondo dagli Esperti di Lifestyle di ProiezionidiBorsa.

Mascherine origami

Un brand americano ha creato delle mascherine ispirate alla colta arte dell’origami giapponese. Le sue protezioni sono un prodotto di design alto, che ha il vantaggio di nascondere le vie respiratorie, ma con un pò di stile, che diamine. La lavorazione straordinaria fa lievitare il prezzo, si trovano su internet intorno ai 45 dollari, escluse le spese di spedizione.

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO POTENZIALE FINO AL 13,13%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0 è lo Smartwatch migliore del 2021: il tuo mondo a portata di polso

SCOPRI IL PREZZO

“XW60”/

Arriva il tubino Covid

Ma il prodotto più straordinario è il cosiddetto uovo di colombo, nel settore abbigliamento. Si tratta dell’abito che sta bene a tutte le età, il tubino. Ma in versione Covid stavolta.

È un abito con le maniche lunghe, in jersey elastico, con collo alto risvoltabile. E fin qui niente di nuovo. Ma il collo oltre ai risvoltini, possiede anche due laccetti. Che si possono togliere e infilare a “U”, intorno alle orecchie. Per sostituire al volo la mascherina, quando la dimentichiamo in macchina.

Arredamento trasformabile

Pandemic design per i nuovi prodotti ispirati al distanziamento sociale. Stanno spuntando ovunque come funghi, i nuovi complementi casa per affrontare il lockdown. Iniziamo con le poltrone che si scompongono e si ricombinano diventando sgabello o tavolo, a seconda del bisogno.

Proseguiamo con gli sgabelli componibili, a due o a tre, e dotati di elastici a scomparsa. Servono per il fitness quotidiano.

Andiamo avanti con le sedie da ufficio con seduta a bilancia, sospesa nel vuoto, per favorire i micromovimenti. E con i copri-sedia fatti a croce, realizzati con vecchi piumini da letto, per l’aperitivo distanziato all’aperto nella stagione invernale.

Per i bar in era Covid, spuntano i divani a due posti con micro-tavolino incorporato tra un ospite e l’altro: non occupano spazio davanti ai piedi e permettono di inserire più persone, ma adeguatamente distanziate, in un locale.

La palestra ovunque

Pandemic design per i nuovi prodotti ispirati al distanziamento sociale. Invece del mobile-scaffale con libri e spartiti, un modulo da parete contenente il meglio di una palestra.

Si può inserire in soggiorno, tra le librerie, se non ci sta in camera da letto. Il tapis roulant si richiude come un letto a parete. I bilancieri e i pesi si inseriscono in nicchie che hanno la forma sagomata.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make-up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te