Pancake light senza glutine, lievito e burro per una colazione leggerissima e golosa che non fa ingrassare

Entrati ormai anche nel cuore degli italiani, i pancake sono molto più che semplici frittelle. Un dolce dall’impronta americana che delizia il palato di grandi e piccini in poche mosse. La ricetta tradizionale sembrerebbe contenere 6 ingredienti: le uova, la farina, il burro fuso, il latte e infine il lievito in polvere. Un mix veloce di alimenti piuttosto comuni che insieme formano un piccolo disco di bontà da farcire a piacimento. Il pancake, infatti, si sposa benissimo con la frutta fresca e quella secca. Con lo yogurt, le marmellate e le creme di ogni tipo: dal cioccolato al pistacchio. Insomma, i pancake sono un modo facile per rendere la colazione allegra e sostanziosa in meno di 5 minuti.

Attualmente, esistono numerosissime versioni di questo dolce meraviglioso. Dal pancake classico a quello proteico, da quello ricco di ingredienti appetitosi a quello dietetico. In molti casi, si possono preparare pancake buonissimi con pochi, anzi pochissimi ingredienti. Addirittura, con solo 2 ingredienti che abbiamo già in casa e 2 minuti di preparazione possiamo realizzare dei pancake davvero gustosi. Negli ultimi anni, ha spopolato anche il Ciccio pancake, una ricetta altissima e soffice, pronta in pochi minuti, che ha fatto impazzire il Mondo.

Molto amati sono anche i pancake light senza glutine e senza lievito. Questa sera, mostreremo una ricetta davvero leggerissima perché non contiene glutine e lievito e neanche zucchero o burro. Ecco l’occorrente per 2 persone.

Ingredienti 

  • 100 g di farina di riso;
  • 150 g di albume;
  • metà bicchiere di latte.
  • facoltativo: 1 cucchiaino di miele per rendere più dolce il pancake.

Pancake light senza glutine, lievito e burro per una colazione leggerissima e golosa che non fa ingrassare. Procedimento

Realizzare questi favolosi pancake è un gioco da ragazzi. Prima di tutto bisognerà montare gli albumi a neve. Poi, aggiungere pian piano la farina setacciata. Unire anche il latte e poi il miele che renderà più goloso l’impasto. (Ricordiamo che quest’ultimo ingrediente è facoltativo). Mescolare con cura cercando di non far smontare gli albumi.

A questo punto, scaldare una padella antiaderente e versare la metà dell’impasto. Far cuocere su entrambi i lati e poi impiattare. Creare allo stesso modo anche il secondo pancake. Infine, farcire a piacimento e servire ancora caldi.

Lettura consigliata 

C’è chi preferisce la colazione dolce e chi salata, ma al mattino bisognerebbe mangiare e bere così per guadagnare in salute

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te