Palini & Bartoli ritorna italiana e farà parte del gruppo Marcegaglia

Evraz Palini & Bertoli di San Giorgio di Nogaro (Udine) farà parte del gruppo Marcegaglia. A cedere il 100% delle quote il gruppo russo Evraz SA.

Evraz Palini & Bertoli di San Giorgio di Nogaro conta un fatturato di 216 milioni di euro ed opera nel settore delle lamiere da treno dando lavoro a 108 persone. La forza lavoro impiegata nel settore siderurgico riesce a lavorare ogni anno oltre 400 mila tonnellate di acciaio.

L’operazione finanziaria rientra nei piani della Marcegaglia Plates, tra i leader nel settore siderurgico. L’obiettivo della società mantovana è di creare un polo industriale importante capace di trasformare ingenti quantità di acciaio all’anno. Con l’acquisizione si aprono nuove prospettive non solo per la società acquistata ma anche per la casa madre.

Palini & Bertoli ritorna italiana

Per la Palini & Bertoli un ritorno alla italianità dopo un passaggio in mani russe.

L’operazione finanziaria è avvenuta su base di un “entreprisevalue” di 40 milioni di euro e rientra nel piano di investimenti di circa 600 milioni di euro da spalmarsi fino al 2024. L’idea è di potenziare le attività dei principali stabilimenti della sua filiera produttiva in Italia e in Europa.

 Una potenza siderurgica

Il gruppo metalsiderurgico Marcegaglia, conta 6.500 dipendenti e 25 stabilimenti sparsi nel mondo. Numeri da capogiro per quel che riguarda la fornitura: ogni giorno 5.500 chilometri di manufatti in acciaio inossidabile e al carbonio per oltre 15.000 clienti.Fondato nel 1959 da Steno Marcegaglia, ha una conduzione familiare da sempre, oggi se ne occupano Antonio Marcegaglia, presidente, ed Emma Marcegaglia, vice presidente. Due sono i grandi raggruppamenti: Marcegaglia Steel e Marcegaglia Investments. La prima per la parte prettamente metalsiderurgica, l’altra ha attività diversificate dalle costruzioni, la cantieristica edile, i prodotti domestici ed elettrodomestici, l’elettromeccanica, il turismo e l’immobiliare.

Il fatturato

Nel 2018 il fatturato delle proprie attività core business (95%) e diversificate (5%) ha superato i 5,3 miliardi di euro con un Ebitda di 411 milioni (386 milioni di euro riferibili a Marcegaglia Steel).

Approfondimento

Bottega veneta

Trova il tuo broker

Tickmill
Fisher Investments
Ava Trade

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.