Ottenere un prestito cambializzato veloce e sicuro

Le richieste, online e agli sportelli, su come ottenere prestiti cambializzati sono in aumento. La soluzione di questo tipo di finanziamento si offre a coloro che hanno bisogno di soldi e liquidità in maniera rapida e secondo clausole più snelle. Occorre sempre valutare bene le offerte e le proposte che i vari istituti di credito, fisici o online, offrono agli utenti. Leggere le clausole vincolanti il prestito è sempre molto utile se non si vuole incorrere nel rischio di frodi o prestiti poco convenienti. In questo articolo vedremo come ottenere un prestito cambializzato veloce e sicuro e quali sono i fattori che vanno valutati con attenzione dal richiedente.

A chi conviene il  cambializzato

Prima di capire come ottenere un prestito cambializzato veloce e sicuro, è importante capire cosa sia questa forma di finanziamento. Si tratta di un prestito non finalizzato, ossia una forma di finanziamento che non richiede di specificare la ragione sottesa alla richiesta di danaro. Per tale ragione, questo tipo di finanziamento rientra tra quelli cosiddetti personali. I prestiti cambializzati vengono così definiti perché la forma di restituzione dell’importo avviene attraverso l’emissione di cambiali mensili. Chiunque può richiedere un prestito cambializzato ed in particolare ne può beneficiare chi solitamente non può ottenere un classico prestito personale. Infatti, questa tipologia di prestito può rivelarsi particolarmente utili per alcune categorie di lavoratori che non hanno un contratto a tempo indeterminato o altre garanzie specifiche. Nello specifico, il prestito cambializzato può risultare utile a:

1)lavoratori autonomi o liberi professionisti che sottoscrivono una polizza sula vita;

2)lavoratori dipendenti che pongono il Tfr a garanzia;

3)lavoratori neoassunti che presentano la firma di un garante in caso di insolvenza personale;

4)pensionati che presentano una certificazione Inps o del proprio ente pensionistico.

Il prestito cambializzato offre il vantaggio di rendersi disponibile anche ai cosiddetti “cattivi pagatori” o ai protestati. La ragione risiede nella maggiore flessibilità riguardo ai pagamenti delle rate. Naturalmente, al posticipo delle rate corrisponde anche un aggravio degli interessi, si intende. Ai vantaggi corrispondo altrettanti svantaggi che è bene prendere in considerazione prima di richiedere un prestito cambializzato. Il primo riguarda i costi di interesse che sono piuttosto elevati. Il secondo si riferisce ai pagamenti: qualora il pagatore dovesse venir meno al saldo di una rata, si incorre subito nella protesta. Questo potrebbe compromettere la propria posizione di contribuente e rendere difficile la richiesta di futuri prestiti.

Come ottenere un prestito cambializzato veloce e sicuro?

La somma che si può ottenere con un prestito cambializzato varia tra i 1.700 e i 50-60 mila euro. È possibile richiedere un preventivo ad una società di mediazione creditizia anche online e in maniera molto rapida. I requisiti minimi richiesti sono:

  • età compresa tra i 18 e i 67 anni;
  • cittadinanza italiana o permesso di soggiorno valido;
  • possesso di un reddito stabile e dimostrabile.

Una volta che l’istituto di credito avrà operato gli opportuni controlli, se si richiedono in prestito piccole somme, è possibile che l’erogazione avvenga in tempi brevissimi. A volte sono sufficienti appena tre giorni lavorativi per l’ottenimento del credito. La raccomandazione è sempre quella di mettere a confronto più offerte dei vari istituti e leggere bene le condizioni. Per ottenere un prestito cambializzato veloce e sicuro, l’attenta analisi dei fattori in gioco è fondamentale.

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.