Ospiti a bocca aperta con questa crema sorprendente che si taglia a fette e si cuoce al forno in 10 minuti

Perché servire sempre i soliti dessert o le classiche torte da forno quando possiamo lasciare gli ospiti a bocca aperta con un dolce semplicissimo?

Impossibile resistere a quel languorino che si fa sentire a fine cena e che ci ricorda che c’è ancora posto per il dolce.

Questa sera, la rubrica di cucina di ProiezionidiBorsa fa un salto nel passato e recupera una ricetta straordinariamente buona e semplice allo stesso tempo.

Prima di capire come lasciare i nostri ospiti a bocca aperta con questa crema sorprendente che si taglia a fette e si cuoce al forno in 10 minuti, ecco qualche altra idea da ricordare.

Ecco 3 ricette da non perdere per fare un figurone in poche mosse

Sono in molti ad apprezzare la bontà dei dolci fatti in casa. Un desiderio che non si arresta neanche nell’era dei social. Questi ultimi, infatti, sono diventati il punto di partenza da cui pasticceri professionisti e cuochi amatoriali condividono ricette e segreti in tutto il Mondo.
Un luogo incantato quello di internet, a cui tutti possono accedere con un semplice clic.

Tantissime sono le preparazioni, dolci e salate, tornate in auge grazie alla popolarità dei social. Ad esempio, sta spopolando sul web questa originalissima torta, facile e super soffice, che sembra un gomitolo di lana.

Per chi ama concedersi ai piaceri della colazione all’italiana, ecco la ricetta che non può mancare. Da servire con il caffè arrivano questi cremosissimi cornetti ai 3 ingredienti che saranno pronti in soli 10 minuti.

Coloro che amano le creme, invece, non potranno resistere a questa favolosa ricetta al limone senza uova e senza cottura.

Ed ora, cerchiamo di capire come lasciare gli ospiti a bocca aperta con questa crema sorprendente che si taglia a fette e si cuoce al forno in 10 minuti

Mai provata una crema che si taglia a fette? Ebbene, oggi è il giorno ideale per realizzarla.
In realtà, la ricetta non è una novità, ma una conferma della buona cucina della tradizione del Belpaese.
Stiamo parlando del “lattaiolo”, un dolce antico che risale al 1600. Una ricetta della tradizione toscana che ha fatto felici generazioni intere con pochissimi ingredienti mescolati ad arte.

Profuma di limone, è morbidissimo e incanta tutti con la sua bontà. La versione presentata oggi è leggermente diversa dall’originale ma vale la pena provarla.

Ingredienti

  • 2 uova;
  • 500 millilitri latte intero;
  • 100 grammi di zucchero;
  • 80 grammi di farina tipo 00;
  • buccia di un limone;
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere;
  • 1 pizzico di sale
  • zucchero a velo q.b.

Preparazione

In una ciotola lavorare le uova intere con lo zucchero, fino ad ottenere un composto spumoso e gonfio. Poi, setacciare la farina e unirla pian piano al composto. Mescolare con l’aiuto delle fruste elettriche per evitare la formazione di grumi.

A questo punto, versare a filo il latte, precedentemente intiepidito con l’aggiunta della buccia di limone e della cannella in polvere. Mescolare il tutto e insaporire anche con un pizzico di sale.

Successivamente, prendere una teglia dai bordi leggermente alti e foderarla con un foglio di carta da forno. Versare l’impasto e livellarlo con un cucchiaio. In dieci minuti questa crema deliziosa sarà pronta.

Servirà, però, farla cuocere in forno. Infornare e far cuocere ad una temperatura di 180 °C per circa 10 minuti (anche 20 a seconda della tipologia di forno).

Prima di servire, cospargere con lo zucchero a velo. Questo dolce sarà sensazionale, talmente morbido da sciogliersi in bocca.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te