Oro sempre in trend ribassista

Uno dei principali elementi tecnici in atto sull’oro è la trend line ribassista, che congiunge i massimi di settembre 2011 e di ottobre 2012.

Ha, infatti, arrestato tutti i tentativi di inversione rialzista che si sono susseguiti dal massimo storico, e mai una chiusura mensile è stata superiore.

Anche l’ultimo tentativo, a giugno 2017, ha visto il massimo mensile infrangersi contro tale soglia resistenziale.

Ma quali prospettive per il metallo giallo?

!!!Acquista in straordinaria offerta  gli Ebooks di Gian Piero Turletti!!!

Ciclicamente ci troviamo a ridosso di punti temporali attorno ai quali poteva ingenerarsi una reazione significativa.

Magic box individua alcuni obiettivi temporali entro i quali potrebbe intervenire inversione al rialzo un po’ oltre.

Prima agosto/settembre, poi novembre.

Con quali target di prezzo?

In tal senso si aprono due prospettive.

O la continuazione di un movimento in logica riaccumulativa, oscillante attorno a 1122, primo target individuato da magic box in ottica di lungo, oppure, in caso di confermato cedimento di 1046, in area 920/922, secondo target previsto da magic box.

Occorre attendere lo scadere dei setup temporali, verificando le dinamiche delle quotazioni, ma comunque non vi sarà effettiva inversione rialzista di lungo sin tanto che la trend line dinamica, sopra indicata, non verrà rotta al rialzo.

 

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te