Oro: massimi storici a portata di mano, ma prima una correzione potrebbe essere dietro l’angolo

Sul fatto se considerare o meno l ‘oro (prezzo in tempo reale) come bene rifugio ne abbiamo ampiamente parlato in precedenti articoli (clicca qui per leggere).

Oggi vogliamo partire da una previsione da fatta da Bank of America per capire il futuro del metallo prezioso. Secondo gli analisti della banca d’affari americana il prezzo dell’oro potrebbe raggiungere addirittura i 3000 dollari l’oncia entro la fine del prossimo anno. Ognuno ha le sue ragioni per amare l’oro. Alcuni amano l’oro come copertura contro l’inflazione. Ad altri piace come protezione contro l’aumento dell’incertezza. Altri ancora vogliono possederlo nel caso debbano fuggire dal proprio paese nel cuore della notte, anche se questo sembra un po’ estremo. Tuttavia pensare a un oro che quoti a oltre il 70% in più rispetto ai livelli attuali è difficile da immaginare.

Quali sono allora le motivazione alla base di questa previsione?

“The Fed can’t print gold .” (la Fed non può stampare oro)

Questo è quanto affermato da Michael Widmer, Commodities Strategist di Bank of America, il quale argomenta come segue. I tassi saranno bassi negli Stati Uniti e nel resto del mondo per un periodo di tempo molto lungo, mentre le banche centrali cercano di stimolare la crescita del PIL e l’inflazione. Aumenteranno anche le dimensioni dei loro bilanci, mentre i disavanzi pubblici aumenteranno.

Cosa “dice” allo stato attuale il grafico dell’ oro?

Time frame settimanale e mensile: analisi grafica e previsionale sull’ Oro

La chiusura settimanale è stata nuovamente superiore alla resistenza in area $1720 continuando l’oscillazione intorno a questo importante livello. Le definitiva rottura di questa resistenza, i.e settimana prossima chiude nuovamente sopra $1720, aprirebbe al raggiungimento del II° obiettivo di prezzo in area $1965. La massima estensione del rialzo in corso si trova in area $2210.

Chiaramente una nuova chiusura settimanale inferiore a $1720 indebolirebbe lo scenario rialzista.

oro

Oro: proiezione rialzista in corso sul time frame settimanale. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

Sul time frame mensile le quotazioni sono dirette verso area $1910 (massima estensione del rialzo in corso). Il raggiungimento di questo obiettivo potrebbe dare origine a un ritracciamento fino in area $1700 dal quale poi ripartire nuovamente al rialzo.

Premesso che questo scenario è compatibile sia con il quadro tecnico sul time frame settimanale che con quello mensile, volete sapere dove potrebbe arrivare la successiva proiezione rialzista?

Il movimento potrebbe essere $1700 – $1900 – $1700 – $3000.

Ebbene si, uno scenario che vede l’ oro a $3000 nel 2021 non è affatto fantascienza, ma compatibile con quanto ci dicono in grafici.

Chiaramente lo scenario illustrato va seguito passo passo ed è quanto faremo nelle prossime settimane.

Per il momento “godiamoci” questo viaggio delle quotazioni verso area $1900.

oro

Oro: proiezione rialzista in corso sul time frame mensile. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te