Oro ad un bivo fondamentale: occhio ai 1.234!

L’oro è in procinto di dare un segnale di potenziale inversione di lungo termine, con il superamento della trend line congiungente i massimi di settembre 2011 ed ottobre 2012, segnale che sarebbe confermato in caso di chiusura mensile superiore alla trend line.

Questo mese la trend line, congiungente i massimi di settembre 2011 ed ottobre 2012, passa a 1.234.

Ulteriore conferma proverrebbe, poi, dalla rottura del massimo di luglio 2016.

L’oro si trova quindi ad un bivio fondamentale.

Una conferma dei segnali rialzisti di lungo termine provocherebbe una ripartenza del ciclo di lungo termine.

Il precedente ciclo era iniziato nel 1.999 ed aveva raggiunto l’apice della propria fase rialzista nel 2012.

Lo svolgimento naturale di tale ciclo porterebbe, sul lungo termine, ad un minimo attorno al 2022, vista la durata del precedente ciclo di lungo termine.

!!!Acquista in straordinaria offerta  gli Ebooks di Gian Piero Turletti!!!

Cosa pensa chi ha acquistato gli Ebooks di Turletti?

Secondo me con i metodi di Gian Piero Turletti si può avere sia una visione anticipata di quello che poi capiterà sui mercati, sia segnali trend following, di conferma, desunti dai metodi stessi.
Cimatti Mario Marco
Ps… ci credo veramente… e i grafici lo dimostrano OGNI volta….

Invece, una ripartenza rialzista, confermata da segnali come quelli sopra indicati, condurrebbe ad una troncatura ciclica, nel senso che il ciclo, che doveva durare sino al 2022, si accorcia ed ora ci troveremmo nel primo sotto ciclo di un nuovo ciclo.

In caso di prosecuzione ribassista, 920 rappresenta il prossimo target di medio di magic box.

 

 

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te