Organizzazione dei Tribunali dopo il lockdown e le ferie estive

Da giovedì 3 settembre, riapriranno gli uffici dei tribunali dopo le chiusure per Coronavirus e per ferie. Essi dovranno tentare di recuperare il tempo perduto, pur nel rispetto delle misure di sicurezza anti Covid. Esse, come si sa, impongono: l’uso di mascherine, pannelli protettivi, accessi contingentati e udienze a distanza.

La ripartenza, dunque, è fissata per giovedì ma i maggiori problemi di organizzazione si porranno a novembre. Allora, la situazione potrebbe diventare più complicata, perché, molto probabilmente, non si potranno più tenere i processi civili a distanza o cartolari. Infatti, il Decreto Rilancio, aveva fissato al 31 ottobre l’ultimo giorno utile per poter celebrare un’udienza con la sola presenza dei difensori. Il tutto, attraverso il deposito di note scritte o, quando possibile e necessario, con collegamenti audiovisivi.

Come si stanno gestendo gli uffici giudiziari nel periodo di transizione

Quindi, sul tema dell’organizzazione dei tribunali dopo il lockdown e le ferie estive, ci sarebbe da dire che si è in un periodo di transizione.  Nel frattempo, alcuni tribunali, percorrono il doppio binario delle udienza a distanza e di quelle con presenza.

L’obiettivo è quello di evitare affollamenti nelle aule e quindi rischi di diffusione del virus. Inevitabile, ai fini organizzativi, è stabilire l’accesso alle cancellerie solo su appuntamento. Una domanda inevitabile che occorre porsi è: cosa fare se viene scoperto, in siffatti uffici pubblici, un caso positivo? Come si ci deve comportare, dunque? Ebbene, di certo, gli spazi devono essere sanificati e le udienze dirottate altrove.

Solo in seguito agli opportuni interventi, è possibile riprendere l’attività. In autunno, però, la situazione potrebbe complicarsi e la risoluzione di dette problematiche non essere così agevole da risolvere. Quindi, attualmente, si pensa all’organizzazione dei tribunali dopo il lockdown e le ferie estive ma, ben presto, occorrerà una normativa più articolata. Occorrerà, dunque, stabilire come garantire la continuità del sistema, nell’ipotesi in cui un imprevisto si verifichi in un periodo di maggiore criticità.

Approfondimento

Come ottenere la cancellazione dall’elenco dei cattivi pagatori

BNP Turbo Unlimited
BNP Turbo Unlimited

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.