Ora Piazza Affari si gioca una partita importante. Focus su 3 titoli che potrebbero continuare a scendere

Oggi è scadenza di setup annuale e a cavallo di queste date iniziano quasi sempre fasi direzionali. La tendenza in corso è ribassista: oggi si assisterà a un’inversione rialzista oppure si accelererà al ribasso? Ora Piazza Affari si gioca una partita importante e il valore da monitorare con attenzione è 25.430 di Ftse Mib Future. Solo una chiusura giornaliera superiore a questo livello porterebbe a  nuovi rialzi di brevissimo anche se i pericoli potranno essere sgombrati solo sopra 25.930. Fino a quando non si assisterà alla formazione di questi swing, gli obiettivi saranno posti verso area 24.600 e poi 23.405 ed oltre.

Oggi, il nostro Ufficio Studi,  indica quali sono i 3 titoli azionari quotati a Piazza Affari che potrebbero scendere ancora anche per diverse settimane  e di diversi punti percentuali. I nostri Trading System stanno monitorando con attenzione Intesa Sanpaolo, Mediaset e Stellantis  (MIL:STLA)  e di seguito viene indicata la strategia di investimento in modo da mantenere le probabilità il più possibile a favore.

“HYCM”/
“HYCM”/

Ora Piazza Affari si gioca una partita importante. 3 titoli azionari  che potrebbero ancora scendere per diversi punti percentuali

Intesa Sanpaolo, ultimo prezzo a 2,4215. Fino a quando non si assisterà ad una chiusura settimanale superiore a 2,5015, i prezzi potrebbero continuare a scendere verso l’area di 2,34/2,15. Nel breve, un primo indizio rialzista si avrebbe con una chiusura giornaliera  superiore a 2,4575. Mantenere le posizioni di trading al ribasso.

Mediaset, ultimo prezzo a 2,486. Fino a quando non si assisterà ad una chiusura settimanale superiore a 2,595, i prezzi potrebbero continuare a scendere verso l’area di 2,35 e poi 2,16. Nel breve, un primo indizio rialzista si avrebbe con una chiusura giornaliera  superiore a 2,516. Mantenere le posizioni di trading al ribasso.

Stellantis, ultimo prezzo a 16,138. Fino a quando non si assisterà ad una chiusura settimanale superiore a 17,16, i prezzi potrebbero continuare a scendere verso l’area di 15,80/14,45. Nel breve, un primo indizio rialzista si avrebbe con una chiusura giornaliera  superiore a 16,454. Mantenere le posizioni di trading al ribasso.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te