Opportunità per i ritardatari per entrare in acquisto sulle azioni ELES sottovalutate del 100% e vicine all’esplosione dei prezzi

Ecco un segnale operativo del nostro Ufficio Studi da applicare in apertura del 29 marzo:

opportunità per i ritardatari per entrare in acquisto sulle azioni ELES sottovalutate del 100% e vicine all’esplosione dei prezzi.

Piazza Affari, che continua  a mostrare forza relativa, nella giornata di venerdì ha generato un ulteriore segnale di acquisto di breve termine, e questo potrebbe portare a salite del 5/7% nei prossimi 30 giorni solari.

Cosa attendere da ora in poi?

Come scritto nei mesi, scorsi riteniamo che sia in corso un passaggio di testimone, che dovrebbe durare fino al primo trimestre del 2023, da Wall Street, ad Europa e Asia. La prima, dovrebbe muoversi in laterale ribassista, i secondi, in laterale rialzista/rialzo.

Ci sono quindi, diverse opportunità da cogliere in vista di questo scenario e ci sono tante azioni che potrebbero volare a Piazza Affari nei prossimi mesi.

Come di consueto, la nostra scelta operativa cade su società sottovalutate.

Da diversi mesi abbiamo inserito le azioni ELES nella nostra watchlist con il giudizio Strong Buy long term.

La società italiana fondata nel 1988 con sede a Todi, opera nel settore dei semiconduttori e che attualmente capitalizza a Piazza Affari circa 44,6 milioni di euro.

Opportunità per i ritardatari per entrare in acquisto sulle azioni ELES sottovalutate del 100% e vicine all’esplosione dei prezzi

Il titolo ha chiuso la giornata di contrattazione del 26 marzo a 4,00 in rialzo dell’1,78% rispetto alla seduta precedente. Da inizio anno, ha segnato il minimo a 3,22 ed il massimo a 4,28.

Analisi sommaria di bilancio 

Le raccomandazioni degli altri analisti (2 giudizi) stimano un fair value a 4,15. I nostri calcoli invece sono molto più ottimistiche e portano ad un prezzo obiettivo in area 7,90 circa. Abbiamo alzato il target dal precedente 7,52.

La strategia di investimento

Dopo il recente ritracciamento delle ultime settimane, negli ultimi giorni si sono affollati swing interessanti sia sui prezzi che sugli oscillatori, e questi potrebbero portare ad un forte rialzo di breve. Per chi possiede le azioni come da nostre precedenti indicazioni, mantenere con stop loss di lungo termine a 3,61. Supporto di breve termine a 3,81. Obiettivo primo in area 5,24/5,80, da raggiungere in 1/3 mesi. Per chi vuole comprare a mercato, può attenersi agli stessi livelli operativi.

Si procederà per step.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te