Oltre che per pasta sfoglia e meringhe gli albumi avanzati sono perfetti da utilizzare in questi modi sfiziosi e golosi

Per evitare inutili sprechi in cucina, non dovremo mai buttare gli avanzi di cibo e sarebbe una buona regola reinventare qualche piatto. Infatti, ogni elemento, con un poco di fantasia, può diventare un ingrediente per preparare qualcos’altro di ugualmente buono e prelibato.

Se abbiamo realizzato qualche ricetta che prevedeva soltanto l’utilizzo dei tuorli, sicuramente avremo una scodella di albumi che avanza, senza sapere come riciclarli. Eppure, esistono tantissime possibilità per non sprecarli, in grado di soddisfare tutti i palati senza deludere le aspettative.

Oltre che per pasta sfoglia e meringhe gli albumi avanzati sono perfetti da utilizzare in questi modi sfiziosi e golosi

Sicuramente la prima ricetta a cui potremmo pensare è la pasta sfoglia, con cui realizzare un’infinità di pietanze, dolci o salate. Per 250 gr di farina, aggiungiamo 100 gr di burro a temperatura ambiente, 2 albumi e un pizzico di sale.

Gli albumi sono l’ingrediente base delle meringhe, una variante che prevede anche l’aggiunta di qualche goccia di limone e zucchero a velo. Tuttavia, è possibile creare altri tipi di impasti dolci e facili da fare, anche se non siamo pasticceri professionisti.

Infatti, oltre che per pasta sfoglia e meringhe, potremmo preparare con gli albumi avanzati la pasta frolla, perfetta per le crostate di frutta o cioccolato. Usiamo 70 gr di albumi, altrettanto di zucchero, 60 gr di burro morbido, 200 di farina 00, bicarbonato e della scorza di limone per aromatizzare. Alla fine, avvolgiamo l’impasto nella pellicola e lasciamolo riposare in frigo per 30 minuti prima di stenderla.

Ancora più semplice sarà fare le lingue di gatto, servono 50 gr di albumi, farina 0, burro e zucchero a velo. Appena la consistenza sarà simile a una crema morbida, usiamo una tasca da pasticcere per stenderla nella teglia e inforniamo a 180° C per circa 8 minuti.

Potremo cucinare i brutti ma buoni con 150 gr di albumi, 300 gr di nocciole, 200 gr di zucchero. Dopo aver montato gli albumi, aggiungiamo lo zucchero e trasferiamo il tutto sul fornello a fuoco basso, versiamo gli altri ingredienti. Dopo 10 minuti spegniamo e facciamo delle palline da mettere sulla teglia, impostiamo il forno a 130° C e facciamo cuocere per 40 minuti.

Idee salate

L’albume è un legante, quindi si può usare, per esempio, per creare delle polpette classiche con della carne macinata, pane e formaggio, sostituendo l’intero uovo con il doppio delle chiare.

Un’alternativa potrebbe essere unire i ceci schiacciati, tonno in scatola o merluzzo, spezie ed albumi, per fare delle palline da infornare o cuocere in padella.

Più goloso il piatto svizzero rosti patate, composto da striscette di varie verdure e patate, unite dagli albumi, diamo una forma simile alla frittata e friggiamo per pochi minuti.

Approfondimento

Come utilizzare il pane duro e raffermo con queste semplici e gustose ricette da leccarsi i baffi

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te