Oltre alle braciole di maiale e alle alette di pollo è questo il miglior taglio di carne per il barbecue in occasione della grigliata di Pasquetta

Passata la Pasqua la tradizione vuole che si accendano i barbecue e si dia fuoco alle fiamme per la grigliata di Pasquetta. Gli esperti griller sicuramente hanno già tolto la copertura al barbecue e lucidato per l’occasione. Abbiamo già ricordato come fare la pulizia stagionale delle griglie, della vasca e le verifiche sul flusso di gas se si tratti per l’appunto di un modello a gas. Vediamo ora quale taglio di carne scegliere, sempre tenendo sotto controllo il portafogli.

Oltre alle braciole di maiale e alle alette di pollo è questo il miglior taglio di carne per il barbecue in occasione della grigliata di Pasquetta

Partiamo dalle costine di manzo o Beef ribs. Il prezzo della carne è di circa 15/17 euro al chilo ma difficilmente chiedendo le Beef sapranno cosa darci. Più che l’esperienza del macellaio in questo caso conta quanto sia aggiornato. Ci sono ad esempio molte cooperative agricole con vendita online che sanno esattamente cosa sono le Beef ribs. Basterà comunque chiedere un biancostato interno e assolutamente ricco di grasso (in gergo si dice marezzato).

La preparazione del taglio prevede che venga cosparso con olio d’oliva e poi massaggiato con un rub, un mix di spezie molto semplice. Abbiamo parlato delle basi del rub in questo precedente articolo. Per le Beef Ribs, il rub sarebbe composto da una tazza di zucchero e l’altra tazza con sale, pepe nero, polvere di aglio e polvere di cipolla. Questa è la ricetta del rub texano ma si potrebbe anche aggiungere un tocco di paprica. La cottura è abbastanza lunga fra le 7 e le 10 ore ma non richiede molte attenzioni. Sapremo che è pronto quando inserendo un termometro nel centro segnerà 90°.

Alternativa anche per i piccoli: i burger di Black Angus

Si tratta di burger di macinato scelto di bovino, in particolare Black Angus. Anche in questo caso si tratta di un una carne ben fornita di grasso intramuscolare e questo la rende succosa. Il costo naturalmente varia molto dal tipo di fornitore ma potremmo affermare che il prezzo si attesta su 1,80 euro per 100 grammi. La carne di Black Angus è tenera, dolce ma saporita. Sarà la gioia di bambini e adulti.

Il taglio alla moda

Come per tutti gli alimenti anche la carne ha le sue mode. Il taglio all’ultimo grido è il Tomahawk, la parte anteriore della lombata di bovino con tanto di cinque vertebre. È un taglio molto pregiato, il sogno proibito di ogni griller ma il costo è veramente poco abbordabile: un chilogrammo può costare dalle 25 fino alle 50 euro.

Oltre alle braciole di maiale e alle alette di pollo, questi tagli di manzo saranno supremi.

Approfondimento

Ecco la migliore marinatura per una carne alla griglia o cotta sul barbecue succulenta, sana e non bruciata

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te