Oltre alla stufa a pellet, sarebbe questo il modo più economico ed efficiente per riscaldare la casa senza cenere e fuliggine

Il caro bollette inizia a farsi sentire e questo è il momento migliore per guardarsi attorno e cercare delle soluzioni efficienti. Le caratteristiche che cerchiamo in un sistema di riscaldamento sono naturalmente i bassi consumi e l’efficienza. Inoltre dobbiamo pensare alla praticità: il camino offre un calore eccezionale ma la manutenzione e la pulizia non sono semplici. Al giorno d’oggi occorre non perdere tempo per pulire fuliggine o racimolare la cenere. I sistemi di riscaldamento a fiamma viva, inoltre, sono sempre pericolosi in presenza di bambini. Anche il tipo di calore prodotto ha la sua importanza e deve essere il più possibile naturale e mai eccessivo. Ultima caratteristica da ponderare è la possibilità di comando da remoto. Rientrare a casa con una temperatura confortevole è sicuramente la nuova frontiera della domotica. Vediamo quindi quale sistema di riscaldamento potrebbe rispondere a queste esigenze.

Oltre alla stufa a pellet sarebbe questo il modo più economico ed efficiente per riscaldare la casa senza cenere e fuliggine

Nel Tirolo, il sistema di riscaldamento più diffuso è la stube. Negli ultimi tempi questa speciale stufa è stata revisionata e rimodernata. Ora è disponibile anche con azionamento elettrico e con comando a distanza. Il calore che deriva dalla camera di combustione della legna viene immagazzinato nel nucleo. Attraverso una serie di giri di fumo si passa da 900° della camera di combustione a 200° di temperatura all’imboccatura della canna fumaria in uscita. La stube si classifica come sistema ad accumulo perché accumula al suo interno calore e lo rilascia per ore. Il calore prodotto si irradia attraverso la superficie rivestita in ceramica e pertanto si dice calore radiante. Questo sistema per scaldarci viene considerato il migliore perché è lo stesso del sole. A differenza di altri sistemi di riscaldamento non si scalda l’aria ma il nostro corpo.

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

La manutenzione e la sicurezza

La stufa tirolese ha un pratico cassetto per lo svuotamento della cenere ed è un sistema di riscaldamento molto pulito. Non c’è neppure dispersione di fuliggine, quindi, può essere installata anche in presenza di pareti bianche. Inoltre non muove l’aria, alzando la polvere da terra.

Per quanto riguarda la sicurezza, la superficie in maiolica non scotta e può essere toccata anche dai bambini.

Come manutenzione è essenziale eseguire il controllo dello scarico fumi e della canna fumaria. La manutenzione e la pulizia interna può essere eseguita anche dopo otto anni.

Il design

Chi avesse timore di uno stile troppo rustico e di un ingombro importante, dovrà ricredersi. La stube moderna ha linee contemporanee e può essere ibrida con azionamento di tipo elettrico, con comando da smartphone. Oltre alla stufa a pellet, sarebbe questo il modo più economico ed efficiente per riscaldare la casa senza cenere e fuliggine, guardando soprattutto alla sicurezza.

Approfondimento

Ecco dove buttare la cenere di stufa e camino se non conosciamo questo modo molto interessante per riutilizzarla

Consigliati per te