Oltre al forno anche questo insospettabile elettrodomestico fa alzare la bolletta a costi esorbitanti

Premettendo che non sia un segreto il fatto che ognuno di noi sia alla ricerca di tutto ciò che soddisfi il rapporto qualità/prezzo, la parola risparmio è sempre stata sulla bocca di tutti. Eppure dal periodo post-lockdown fino ad ora questa parola ha avuto una maggiore attenzione. Cerchiamo di risparmiare praticamente su tutto, specialmente sulla spesa con le offerte al supermercato e sulla benzina.

A tal proposito, forse molti non sono a conoscenza dei rincari sugli altri aspetti della vita quotidiana dopo quelli di luce e gas che, come abbiamo visto, hanno subito degli aumenti a dir poco significativi. Ed è proprio sulla bolletta della luce che tratterà questo articolo.

Prestiti 2022

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2022

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

Come sappiamo, ciò che fa aumentare la bolletta sono gli elettrodomestici, specialmente se usati in fasce orarie in cui il costo è maggiore. E a proposito di fasce orarie e di gestori, ecco come risparmiare la luce attraverso questa semplice operazione senza alcun sforzo.

Solitamente il forno consuma parecchio. Immaginiamo poi quanto possa consumare nel momento in cui decidessimo di cucinare una pizza, una torta o qualsiasi altra pietanza che ne richieda l’utilizzo. Soprattutto se lo utilizziamo la mattina o il pomeriggio.

Infatti, sarebbe molto utile considerare il prezzo di ogni gestore nella tariffa monoraria e bioraria per un confronto e acquisire quella maggiormente conveniente per ciascuno di noi. In questo bisogna considerare il proprio stile di vita. Nel senso che se stiamo tutto il giorno fuori per lavoro, quella più adeguata sarebbe la tariffa bioraria, in cui la sera vi è un costo decisamente inferiore.

Ciò significa che se utilizzassimo gli elettrodomestici la sera, il costo sarebbe inferiore rispetto alla mattina. Ma oltre al forno anche questo insospettabile elettrodomestico fa alzare la bolletta a costi esorbitanti, soprattutto se usato, come abbiamo visto, a pranzo.

Carne al fuoco

La bistecchiera è un altro elettrodomestico che, oltre al forno, consuma parecchio. Il suo vantaggio è la possibilità di cucinare un’ottima carne succosa e morbida senza impuzzare la casa di fumo. Eppure da non sottovalutare è il suo consumo in termini economici.

Chiaramente, se utilizzassimo la bistecchiera solo qualche volta non ci arriverà una bolletta da capogiro. Al contrario, se siamo abituati ad usarla spesso e non solo per la carne, allora prepariamoci ad una bolletta che non vorremmo mai vedere.

Oltre al forno anche questo insospettabile elettrodomestico fa alzare la bolletta a costi esorbitanti

Certo, bisognerebbe considerare anche i watt, nonché il tipo di tariffa che abbiamo scelto. Consigliamo, dunque, in base a quanto detto di utilizzare questo elettrodomestico preferibilmente la sera se abbiamo una tariffa bioraria. Stesso discorso per quanto riguarda tutti gli altri elettrodomestici.

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te