Olio d’oliva viene consumato come acqua fresca

L’olio d’oliva in trenta anni ha raddoppiato il consumo. Nel 2020 ha toccato la cifra storica di 3,1 miliardi di chili. Praticamente l’olio d’oliva viene consumato come acqua fresca.

La dieta dei cittadini è cambiata, l’olio di oliva va su più pietanze ad ogni latitudine. La Dieta Mediterranea ha dato un impulso favorevole e il piacere di condire ogni piatto con l’olio di oliva ha preso il sopravvento in molti Paesi del mondo. La Coldiretti ha presentato un’analisi basandosi su dati del Consiglio Oleicolo Internazionale.

SCOPRI L'OFFERTA SPECIALE
Acquista ora XW 6.0 dal sito web ufficiale

CLICCA QUI

Smartwatch

Scopriamo di cosa si tratta

Il Consiglio Oleicolo Internazionale è stato istituito nel 1959. Ha sede a Madrid ed è l’unica organizzazione internazionale al mondo dedicata all’olio di oliva. E’ composto da 17 membri, compreso l’Unione Europea. Uno degli obiettivi del COI è promuovere il commercio internazionale individuando eventuali frodi ed adulterazioni che potrebbero screditare il prodotto.

Dove si consuma l’olio d’oliva

Un fiume di olio d’oliva scorre nel mondo. I Paesi dell’Unione Europa consumato la metà dell’olio. Gli italiani hanno il primato dei maggiori consumatori con circa 504 milioni di chili superando gli spagnoli con 483 milioni di chili. Terza piazza per gli americani con 320 milioni di chili.

Si consuma tanto olio perché viene usato anche oltreoceano. I giapponesi sono estasiati dal profumo e dal sapore dell’olio d’oliva. Lo stesso vale per inglesi, tedeschi, brasiliani e russi.

L’esportazione cresce

L’olio di oliva che batte bandiera italiana ha trovato la strada giusta esportando il prodotto. In trenta anni le esportazioni sono aumentate del 128%. Coldiretti focalizzando l’attenzione sui primi sei mesi del 2020 ha notato una crescita del 26%.

L’olio d’oliva fa bene alla salute

Gli studi scientifici hanno spesso sottolineato i benefici dell’olio d’oliva sulla salute. La popolazione mondiale pone attenzione alla qualità della propria alimentazione. Ritornando agli usi e costumi italiani, 9 famiglie su 10 consumano olio extravergine d’oliva tutti i giorni. Non è sbagliato dire che l’olio d’oliva viene consumato come acqua fresca.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze a riguardo, consultabili qui»)

BNP Turbo Unlimited
BNP Turbo Unlimited

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.