Occasione di acquisto in arrivo per un titolo azionario che non ha sofferto la pandemia?

Quando ad agosto scrivevamo di stare alla larga almeno per il momento da Mittel non eravamo stati cattivi profeti. Adesso, però, potrebbe esserci un’occasione di acquisto in arrivo per un titolo azionario che non ha sofferto la pandemia.

I dati della semestrale al 30 giugno, infatti, hanno mostrato ricavi in crescita  per 65,27 milioni di euro, rispetto ai 58,17 milioni ottenuti nei primi sei mesi del 2019 e un indebitamento in discesa.  Buoni numeri, quindi, e quel che più conta, ottenuti in un contesto molto difficile come quello del lockdown sperimentato durante i mesi da marzo a maggio.

Eventuali nuovi lockdown, quindi, potrebbe non avere un impatto molto forte sui numeri del titolo.

Dal punto di vista della valutazione non possiamo dire molto. Non ci sono, infatti, analisti che coprono il titolo. Inoltre l’unico indicatore che esprime ottimismo sul titolo è quello relativo al Price to Book ratio. In questo caso Mittel risulta essere fortemente sottovalutata con un PB pari a 0,5 da confrontare con la media del settore pari a 1,9.

Occasione di acquisto in arrivo per un titolo azionario che non ha sofferto la pandemia? Le indicazioni dell’analisi grafica e previsionale

Mittel (MIL:MIT) ha chiuso la seduta del 4 novembre a quota 1,29 euro in ribasso dello 0,77% rispetto alla seduta precedente.

La tendenza in corso sia sul settimanale che sul mensile è ribassista, su questo non ci sono dubbi. È interessante notare, però, che su entrambi i time frame le quotazioni sono vicine a un supporto molto importante. In area 1,19 euro, infatti, passa sia il I obiettivo di prezzo sul time frame settimanale, che il II sul time frame mensile.

La tenuta di questo livello, quindi, potrebbe dare una forte spinta propulsiva al rialzo. Ovviamente una chiusura settimanale e mensile sotto area 1,29 euro farebbe precipitare le quotazioni di Mittel ben sotto la soglia simbolica di 1 euro.

Time frame settimanale

mittel

Mittel: proiezione ribassista in corso sul time frame settimanale. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello inferiore mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi.

Time frame mensile

Mittel

Mittel: proiezione ribassista in corso sul time frame mensile. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello inferiore mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te