Nuovi massimi a Wall Street: ora cosa attendere? A cura dell’ufficio studi di XTB

Un altro giorno, un altro massimo – in assenza di investitori nel Regno Unito, i maggiori indici statunitensi sono riusciti a sommarsi ai guadagni del venerdì, beneficiando di rivelazioni ottimistiche riguardanti i negoziati commerciali USA-Messico. Il Dow Jones (US30) ha fatto il guadagno più impressionante aumentando fino all’1% e quindi oltrepassando la sua resistenza cruciale posizionata vicino a 25800 punti. Anche altri indici hanno registrato incrementi decenti: la SP500 (US500) è cresciuta di quasi lo 0,8% mentre il NASDAQ (US100) è salito dello 0,9%. Vale la pena notare che l’indice tecnologico ha superato per la prima volta 8000 punti. Analizzando alcuni titoli specifici, è possibile notare che i soggetti vulnerabili alle tariffe sono stati tra i leader ieri quando si tratta del settore industriale: sia Boeing che Caterpillar hanno chiuso la giornata con un aumento rispettivamente dell’1,2% e del 2,8%. Complessivamente, i migliori titoli azionari di lunedì sono stati, tra gli altri, General Motors (4,8%), Twitter (4,7%) o Morgan Stanley (3,6%). Tecnicamente il Dow Jones sembra interessante dopo aver superato 25800 punti, quindi ci si poteva aspettare che l’indice potesse prendere una piega verso il suo massimo storico in prossimità di 26650 punti fatti all’inizio di quest’anno. I tecnici possono considerare 25800 punti come la loro prima linea di supporto degna di nota al di sotto della quale gli orsi potrebbero incontrare difficoltà.

Il Dow Jones (US30) ha attraversato la sua linea di resistenza critica lunedì aprendo la strada ai successivi guadagni. Fonte: xStation5

 

Sul fronte valutario potremmo notare che il dollaro USA recupera leggermente le sue recenti perdite moderate. L’indice del dollaro scambia lo 0,1% a partire dalle 6:48 am BST, mentre tutte le principali valute fanno un passo indietro allo stesso tempo. Il biglietto verde più forte sta pesando anche sulle valute dei mercati emergenti: ZAR, MXN e TRY sono in calo questa mattina con la lira turca che ha perso oltre lo 0,8% al momento della stesura. Si noti che il peso messicano ha restituito molti guadagni realizzati in seguito alle rivelazioni relative al NAFTA. Che cosa hanno concordato le due parti? Prima di tutto notiamo che il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha elogiato un accordo concordato con il Messico lunedì affermando che il nuovo accordo sarà “tremendo” per gli agricoltori e i lavoratori statunitensi. Secondo gli Stati Uniti, l’accordo rinnovato (o il nuovo se il Canada rimane fuori dai negoziati – senza il Canada non saranno ratificati i cambiamenti al NAFTA) includerà una clausola di tramonto che significa che l’accordo durerà per 16 anni, e sarà rivisto ogni sei anni. Inoltre, il nuovo accordo richiederà che il 75% delle parti di qualsiasi auto vendute in Nord America venga prodotto negli Stati Uniti o in Messico, rispetto al 62% attuale – si noti che questo è stato uno dei punti più controversi nei colloqui con il NAFTA. In aggiunta a ciò, il nuovo accordo richiederà che il 40-45% delle parti di automobili vendute sia fatto da lavoratori che guadagnano almeno $ 16 l’ora. Il punto importante da notare è il fatto che senza il Canada è possibile implementare qualsiasi modifica nell’accordo. Pertanto, il Canada torna al tavolo o l’accordo di libero scambio deve essere rinominato. Come da una dichiarazione rilasciata dopo l’annuncio preliminare dell’accordo, Donald Trump e Justin Trudeau avevano parlato dei discorsi del NAFTA, e il primo ministro canadese ha accolto favorevolmente i progressi compiuti nelle discussioni.

Da un punto di vista tecnico, l’USDCAD sembra essere in grado di continuare a scendere. La coppia è riuscita a rimanere sotto 1.3075 e la sua linea di tendenza ribassista a medio termine rafforzerebbe le probabilità degli orsi. Raggiungere 1,2750 nei prossimi giorni o settimane sembra essere fattibile. Fonte: xStation5

Nuovi massimi a Wall Street: ora cosa attendere? A cura dell’ufficio studi di XTB ultima modifica: 2018-08-28T11:00:53+02:00 da XTB Online Trading
Investing Roma
Investing Roma

Trova il tuo broker

Tickmill
Fisher Investments
Ava Trade

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.