Novità sul Bonus Occhiali: non più solo 50 Euro

Novità sul Bonus Occhiali: non più solo 50 Euro. Il Decreto Rilancio consentirà alle famiglie di ottenere un bonus fiscale per l’acquisto di occhiali e lenti a contatto. Vediamo insieme cos’è e come ottenerlo.

Tra gli emendamenti presentati nel Decreto Rilancio, in fase di conversione in legge, emerge la possibilità di ottenere, oltre ad uno sconto sull’acquisto di occhiali da vista e lenti a contatto, anche maggiori agevolazioni fiscali. L’aspetto più innovativo della proposta risiede nella natura del bonus: non sarà solo una detrazione fiscale  (come il contributo di 200 Euro descritto qui ) né solo uno sconto in fattura come accade per i bonus auto. Ma, secondo quanto trapelato, una combinazione delle due iniziative.

Dopo il bonus vacanze, il bonus bici ed il superbonus al 110% ,ecco un’altra iniziativa volta a supportare una categoria -quella degli ottici- molto colpita dalla crisi economica. Ma ovviamente questo bonus sarà anche un supporto per i cittadini.

Crowfunding immobiliare: ROI operazione 11,25%, ROI ANNUO 9,00%! - Scopri di più »

Bonus occhiali da vista e lenti a contatto: come funziona?

Secondo alcune indiscrezioni, qualora questo bonus venisse confermato, ci sarebbero novità molto importanti per chi dovesse acquistare nuovi occhiali o lenti a contatto. Uno sconto immediato, da sottrarre direttamente dallo scontrino, valido fino a dicembre 2020 .  Inoltre fino a tutto il 2021 saranno previste ulteriori agevolazioni.

Si tratta di un bonus che ha come finalità quella di sostenere un settore in difficoltà e stimolare la tutela della salute e della vista in particolare. Le lunghe ore passate da molti italiani davanti ad uno schermo, spesso più piccolo e meno moderno di quelli a disposizione negli uffici, possono aver compromesso la capacità visiva di molti. E quindi si è reso necessario un cambio di occhiali o lenti da vista.  Da queste considerazioni nasce l’ipotesi di uno sconto per l’acquisto di montature, lenti ma anche per lenti a contatto correttive.

Scopri come ottenerlo

Come detto, lo sconto avrebbe un valore pari a 50 Euro. Si tratta di un’agevolazione che non sostituirebbe ma andrebbe ad aggiungersi alle attuali detrazioni. Anzi, le condizioni per la detrazione potrebbero essere migliorate.
Ad oggi è possibile portare in detrazione il 19% dello scontrino dell’ottico ma, qualora l’emendamento dovesse essere approvato la detrazione salirebbe al 50% per il 2021. Al momento le discussioni vertono sulle coperture: le molte agevolazioni fiscali messe in atto dal governo gravano già pesantemente sui conti pubblici. Per questo motivo, almeno in una prima fase, le due agevolazioni sarebbero riservate alle famiglie con un ISEE inferiore ai 15.000 Euro.
Probabilmente non una platea molto ampia, ma sicuramente un aiuto prezioso per una fascia di popolazione particolarmente in difficoltà.

Scopri Plus500
Scopri Plus500
Bridge Asset
Bridge Asset

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.