Novità INPS su come richiedere 2 anni di contributi gratis ai fini della pensione

Il team di ProiezionidiBorsa aggiorna i Lettori in merito alle novità INPS su come richiedere 2 anni di contributi gratis ai fini della pensione. I lavoratori che possono beneficiare di esoneri contributivi spesso hanno occasione di andare in pensione prima. Un anticipo pensionistico è possibile se il montante di contribuzione che si accumula risponde al requisito assicurativo necessario al trattamento previdenziale. Nel precedente articolo “Come ottenere fino a 10 mesi di contributi gratis per la pensione INPS” ci siamo occupati di altre categorie professionali.

L’Ente previdenziale riserva difatti alcuni vantaggi sul piano contributivo al fine di agevolare alcuni lavoratori. Le facilitazioni contributive consentono a molti lavoratori di colmare i buchi assicurativi derivanti da periodi di inattività o di lavoro a nero. Anche per il 2021 sono previste importanti novità INPS su come richiedere 2 anni di contributi gratis ai fini della pensione. Si tratta di un incentivo che consente ai lavoratori di non versare contributi alla cassa previdenziale per 24 mesi.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 70% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

Novità INPS su come richiedere 2 anni di contributi gratis ai fini della pensione

L’agevolazione contributiva del 100% per 24 mensilità spetta ai lavoratori autonomi che prestano servizio nel settore agricolo. Nello specifico, possono richiedere l’esonero assicurativo gli agricoltori di età inferiore ai 40 anni che avviano attività nel 2021. A questi si aggiungano gli imprenditori agricoli (IAP) che si iscrivono alla Gestione previdenziale nell’arco di tempo fra gennaio dicembre 2021.

La novità INPS riguarda in sostanza la deroga al consueto versamento che i lavoratori devono effettuare presso le casse previdenziali. Pertanto il lavoratore agricolo di età inferiore ai 40 anni potrà beneficiare di un totale esonero dalla contribuzione obbligatoria per ben 2 anni. In attesa della pubblicazione della prossima comunicazione INPS si possono reperire ulteriori dettagli e normative specifiche dalla circolare n. 72/2020 . Nel messaggio INPS si legge che lo sgravio contributivo non è cumulabile con altri vantaggi o riduzioni relative all’assicurazione.

Consigliati per te