Novità bollo auto nel 2021, in molte regioni non si paga

Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

Il bollo auto è la tassa più odiata dagli automobilisti, ed è pagata annualmente per il possesso di un veicolo. Il 2021 si presenta con numerose agevolazioni in alcune regioni e per alcune tipologie di veicoli. Analizziamo le regioni che dal 2021 permettono l’esenzione o la riduzione del bollo auto.

Agevolazioni per alcune categorie di automobilisti

La normativa fa un’eccezione per i disabili con handicap grave, infatti questa categoria è esonerata dal pagamento del bollo auto. Per avere l’esenzione, però, bisogna inoltrare domanda all’Aci di appartenenza allegando il verbale legge 104 che attesti l’handicap grave. La novità bollo auto nel 2021, in molte regioni non si paga se il veicolo appartiene a una determinata categoria.

OFFERTA SPECIALE - POCHI PEZZI DISPONIBILI
Magia di Stelle Premium: dai un tocco di magia alla tua casa

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

Il 2021 si presenta come un anno pieno di sorprese sotto tutti gli aspetti. Il bollo auto subisce un restyling completo e taglia la tassa più odiata degli italiani. In linea generale, le auto alimentate esclusivamente a  GPL o metano, possono beneficiare di una riduzione della tassa automobilista del 75% e in alcune regioni le agevolazioni possono essere maggiori.

Quindi, bisogna fare molta attenzione, perché la maggior parte della riduzione non riguarda le auto alimentate a benzina e a gas. Però, alcune regioni prevedono delle agevolazioni ad hoc anche per questa tipologia di vettura. Invece, le auto totalmente esenti sono le auto elettriche, che non pagano il bollo auto per cinque anni dal giorno dell’immatricolazione. Dal sesto anno è applicata la riduzione del 75%. Anche in questo caso alcune regioni prevedono delle agevolazioni ad hoc dopo il quinto anno.

Novità bollo auto nel 2021, in molte regioni non si paga

Ecco un elenco delle Regioni che dal 2021 prevedono agevolazioni ed esenzioni per il pagamento del bollo auto. Iniziamo dalla Lombardia che per le auto elettriche, immatricolate nel 2020, non pagano il bollo auto fino al 2022. Mentre, l’Emilia-Romagna, Lazio e Campania, sempre per le auto elettriche, prevedono l’esenzione del bollo auto per tre anni. L’esenzione per cinque anni anche per le auto elettriche nelle regioni: Friuli-Venezia Giulia, Marche, Piemonte e Toscana. Il Veneto, infine, per i veicoli bi-fuel a gas, prevede l’esenzione per tre anni e cinque anni per i veicoli elettrici.

Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

Consigliati per te