Novembre, sarà tutto al ribasso per i mercati azionari?

a cura della Dott.ssa Giovanna Maria Cristina Sambataro

I mercati a fine ottobre hanno vissuto una breve fase rialzista interrotta con l’avvento del mese di novembre. La notizia trapelata sulla riapertura dell’indagine sulla posta elettronica della Clinton ha screditato l’immagine dell’ex segretario di stato, che di riflesso ha ceduto parte dei consensi all’avversario Trump.

I mercati, intimoriti da una probabile vittoria di Trump, hanno intrapreso una lunga discesa al ribasso arrivando a toccare nuovi minimi.

Tale percorso continuerà ancora?

Probabilmente sì. Fino a quando non giungeranno sondaggi che mostrino una netta vittoria di Hillary e un chiarimento sull’indagine in corso, i mercati continueranno a mantenere cautela.

La loro attenzione è nettamente focalizzata sulle presidenziali americane, dove peraltro nemmeno la pubblicazione dei dati economici sono riusciti a condurli al rialzo.

Wall Street, infatti, ha chiuso la sua sessione nuovamente in rosso ieri sera e, congiuntamente, anche i Future degli altri listini hanno seguito la stessa strada.

La coppia EUR/USD, allo stesso modo, ha recuperato terreno e a fine sessione americana è stata scambiata a 1,1140. Se continueranno tali timori, è palese che la moneta dell’eurozona continuerà ad apprezzarsi.

E il petrolio?

L’oro nero ieri pomeriggio ha rotto il suo supporto scivolando sotto i 44$ al barile. L’Accordo pattuito durante l’ultimo meeting non è stato rispettato e la produzione è tornata a rappresentare un problema. In aggiunta, anche i paesi non-Opec come la Russia, non hanno alcuna intenzione a diminuire la produzione.

Riusciranno a trovare un punto di incontro e soprattutto a mettere da parte i propri interessi per il prossimo meeting previsto a fine mese?

Vedremo.

Mantenere la massima cautela prima delle elezioni è la parola d’ordine. I falsi segnali e i sondaggi potrebbero muovere i mercati in un zig zag senza senso. Soltanto post elezioni, si potrà avere contezza di quale sarà la prossima direzione.

 Chi vuole  essere portato per mano e vuole, guadagnare costantemente sui mercati puo’ sottoscrivere l’abbonamento al Blog Riservato

Consigliati per te