Notizie consigli e approfondimenti su come investire con Banca Mediolanum

In questo articolo vogliamo riportare le notizie, i consigli e approfondimenti relativi a Banca Mediolanum.

Aggiornamenti e articoli precedenti su Banca Mediolanum sono disponibili al link seguente, clicca qui.

Notizie su Banca Mediolanum: la raccolta di settembre da’ un segnale negativo

Secondo i dati ufficializzati da Assoreti a settembre Banca Mediolanum ha chiuso con una raccolta negativa per -85,5 milioni di euro. Il dato è molto negativo soprattutto se si pensa che i dati vedono in positivo i flussi mensili di 11 dei 13 principali network di advisory finanziaria. La compagna di sventura in questa particolare classifica è  Deutsche Bank Financial Advisors. Per cui se si sta pensando come organizzare le proprie finanze non bisogna puntare su Banca Mediolanum. A meno che non si abbia un’ottica di investimento di breve periodo e si vengano a creare particolare segnali di trading fortemente rialzisti nel breve termine.

Consigli pratici su come investire con Banca Mediolanum sulla base delle raccomandazioni degli analisti

Secondo gli analisti il consenso medio Outperform con prezzo obiettivo medio a 7,50€. Il titolo. quindi risulta essere in linea con le quotazioni attuali. Nello scenario più pessimistico il titolo risulta essere sopravvalutato del 13% circa, mentre nello scenario ottimistico è sottovalutato del 14% circa.

Il messaggio che arriva dagli analisti, quindi, è di usare la prudenza nel breve, ma di poter contare sul titolo per sviluppare strategia di investimento di lungo periodo. Banca Mediolanum, quindi, potrebbe essere in ottica di investimento di lungo periodo un ottimo strumento su come investire i soldi.

Consenso medio OUTPERFORM
Numero di analisti 9
Prezzo obiettivo medio 7,50  €
Ultimo prezzo di chiusura 7,71  €
Spread / Prezzo obiettivo massimo 14,1%
Spread / Prezzo obiettivo medio -2,72%
Spread / Prezzo obiettivo minimo -13,1%

Analisi grafica e previsionale

Banca Mediolanum  (BMED) ha chiuso la seduta del 6 novembre in rialzo dell’1,17% rispetto alla seduta precedente, a quota 7,8€.

La chiusura del 6 novembre potrebbe aver segnato l’inizio di una nuova fase fortemente rialzista. Dopo alcuni giorni di pausa, infatti, le quotazioni hanno chiuso sopra il I° obiettivo di prezzo in area 7,7084€ e adesso sono lanciate verso il II° obiettivo di prezzo in area 8,7059€. La massima estensione del rialzo in corso si trova in area 9,6994€.

Chiusure giornaliere inferiori a 7,7084€ farebbero invertire al ribasso la tendenza in corso.

Combinando notizie, consigli e approfondimenti su Banca Mediolanum viene fuori un quadro abbastanza caotico. Da un lato, infatti, i dati della raccolta si settembre sono stati i peggiori del settore e per gli analisti il titolo risulta essere sopravvalutato. Dall’altro l’impostazione grafica è rialzista e le quotazioni puntano nuovi obiettivi.

Poiché, però, i segnali di trading devono sempre avere l’ultima parola. Per cui la migliore strategia di investimento è assecondare la tendenza in corso per guadagnare sul rialzo del titolo Banca Mediolanum.

Banca Mediolanum punta a nuovi massimi

Banca Mediolanum: proiezione rialzista (linea continua) in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

Trova il tuo broker

Tickmill
Fisher Investments
Ava Trade

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.