Non un integratore di vitamine C e K ma è questo ortaggio antiossidante che combatte l’artrosi

Da sempre è risaputo che seguire un regime alimentare sano ed equilibrato è una garanzia per una vita longeva e serena. Negli ultimi anni l’attenzione verso le più varie forme di alimentazione è aumentata notevolmente, così come l’interesse verso alimenti con effetti benefici per la salute. Ed è nel carrello della spesa che si fa scorta di questo antiossidante nemico del cancro . Infatti, grazie alle proprietà contenute in molti alimenti si può ridurre il rischio d’insorgenza di notevoli malattie e contrastare numerosi disturbi anche cardiovascolari. Ad esempio bastano questi due frutti a colazione per fare il pieno di felicità nel cuore. Il modo migliore per assumere vitamine è sicuramente mediante l’alimentazione.

Pertanto, non un integratore di vitamine C e K ma è questo ortaggio antiossidante che combattere l’artrosi. Ovvero, il finocchio dal nome scientifico Foeniculum vulgare, una fonte preziosa di antiossidanti e ricca di oli essenziali che gli regalano un particolare aroma. È spesso utilizzato nelle diete ipocaloriche per il senso di sazietà che rilascia e per curare disturbi digestivi. Ma pochi sanno che grazie alle proprietà contenute, può sollevare anche dai dolori articolari. In particolare, secondo un autorevole studio potrebbe avere effetti benefici per chi soffre di artrosi al ginocchio.

Non un integratore di vitamine C e K ma è questo ortaggio antiossidante che combatte l’artrosi

L’artrosi è una malattia che colpisce le articolazioni ed è dovuta al loro invecchiamento e usura. In particolare la cartilagine che protegge la parte terminale delle ossa si deteriora gradualmente, tanto da portare ad uno sfregamento fra le ossa, provocando dolore. Sono colpite principalmente la colonna vertebrale, le anche e le ginocchia. L’artrosi del ginocchio oltre ad essere la forma più comune, determina anche una riduzione della qualità della vita in chi ne soffre. Il dolore aumenta quando si mette in moto, può portare gonfiore e rigidità della zona interessata. Pertanto una dieta ricca di antiossidanti, vitamine, omega-3 e sali minerali può proteggere la salute delle ossa. Il finocchio grazie al suo concentrato di vitamine, in particolare C e K, apporta notevoli benefici alle ossa.

Lo studio

Secondo un recente studio il finocchio potrebbe diventare un ottimo alleato nel trattamento terapeutico nei pazienti che soffrono di gonoartrosi. In particolare lo scopo dei ricercatori è stato valutare gli effetti del finocchio sul dolore al ginocchio nelle donne con artrosi del ginocchio. Lo studio è stato eseguito su 66 pazienti divisi in due gruppi. Ad uno è stato somministrato estratto di finocchio in polvere e all’altro placebo, per 2 settimane. Dai risultati è emerso che a coloro cui è stato somministrato l’estratto di finocchio c’è stata una diminuzione significativa di dolore e disabilità. Nonostante occorrono ulteriori studi a confermare gli effetti positivi del finocchio, si può ben sperare che questo ortaggio possa diventare un’arma contro questo fastidioso e debilitante dolore.

Approfondimento

Brutte sorprese se prima delle analisi non si adottano questi 3 comportamenti che molti ignorano

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te