Non tutti sanno che le bacchette del sushi possono essere riutilizzate in questo modo

Le bacchette del sushi sono uno strumento caratteristico della cucina orientale e possono essere riutilizzate molto facilmente essendo fatte interamente in legno.

Anche se la loro funzione è quella del classico usa e getta, le bacchette del sushi potranno essere riutilizzate in vari modi creativi e fai da te.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Oil Free Fryer, la vera friggitrice ad aria

Scopri il prezzo lancio

Friggitrice Fryer

Evitare lo spreco è possibile. Le bacchette di legno non potranno essere riutilizzate una seconda volta per il cibo, in quanto il legno assorbe ed è improbabile poterle igienizzare. Ma con un po’ di fantasia potranno avere altri utilizzi.

Non tutti sanno che le bacchette del sushi possono essere riutilizzate in questo modo

La prima idea che viene in mente è quella di utilizzarle come fermacapelli. Con un po’ di creatività e qualche nastrino e perlina si potrà creare un perfetto fermacapelli perfetto per ogni occasione.

Anche per le piante possono essere un ottimo alleato. Come per le orchidee, c’è sempre bisogno di un sostegno per lo stelo che durante la fioritura diventa pesante.

Creare un portagioie da parete può essere un gioco da ragazzi. L’occorrente necessario è del nastro o spago e le bacchette. Con il nastro, legare i due estremi della bacchetta e fare la stessa operazione applicando l’altra bacchetta sopra a distanza desiderata e legando il nastro alla fine dove verrà appeso il portagioie. Sulla prima bacchetta si potranno appoggiare gli orecchini e sull’ultima anche le collane.

Le bacchette di legno, come detto in precedenza, assorbono molto e per questo potranno essere riutilizzate come degli ottimi diffusori di essenze profumate, imbevendole nell’acqua con qualche goccia di oli essenziali.

Per i più creativi, non mancheranno idee come i sottobicchieri. Facili da realizzare tagliando in due le bacchette, un po’ di colla e intrecciando con del filo colorato, si realizzeranno particolari sottobicchieri. Con lo stesso sistema si potranno realizzare veri accessori per il bagno, ad esempio un porta saponetta o abbellire le candele con l’aiuto di un po’ di corda da intrecciare intorno.

Consigliati per te