Non tutti sanno che bastano questi incredibili oli per tenere lontane le vene varicose

Oltre a rappresentare un fastidioso inestetismo, questa problematica comporta spesso dolore, pesantezza e prurito a livello delle gambe. Stiamo parlando delle vene varicose, che colpiscono più del 20% della popolazione adulta in gran parte del Mondo. Oggi si tenta di trovare soluzioni sempre più efficienti per contrastare questa problematica, ma la migliore strategia è sempre un’attenta attività di prevenzione.

Prevenire è possibile, grazie a oli come quello di semi di zucca o all’olio di germe di grano. Non solo, ce ne sono tantissimi altri, come l’olio di semi di uva, l’olio di ricino e quello di jojoba. Forse, infatti, non tutti sanno che bastano questi incredibili oli per tenere lontane le vene varicose e alleviarne i fastidi.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Quali oli usare per allontanare i fastidi tipici delle vene varicose

Alcuni studi hanno testato l’efficacia di determinati oli nel contrasto delle vene varicose. Si tratta di oli vegetali ottenuti mediante la “spremitura a freddo”, una particolare tecnica che non modifica proprietà e benefici della fonte vegetale. Tutti questi oli sembrerebbero efficaci proprio contro le vene varicose, perché particolarmente ricchi di acidi grassi. Non a caso, basta leggere l’etichetta dei principali prodotti contro questa problematica per verificarne la presenza fra gli ingredienti.

Tra gli oli che dimostrano migliori risultati è possibile trovare l’olio di ricino, di jojoba, di semi di zucca e di germe di grano. Gli studi ne dimostrano le importanti proprietà antiossidanti. L’olio di semi di zucca, per esempio, contrasterebbe la sensazione di pesantezza e il gonfiore delle gambe, migliorando compattezza ed elasticità dei vasi sanguigni. L’olio di germe di grano, invece, agirebbe positivamente sul flusso dei vasi sanguigni.

Forse non tutti sanno che bastano questi incredibili oli per tenere lontane le vene varicose e i loro fastidi

Con questi oli è possibile fare un impacco per le gambe per migliorare la circolazione sanguigna e contrastare il tipico “effetto ragnatela” delle vene varicose. Il nostro consiglio è quello di rivolgere l’attenzione agli oli puri, che è possibile reperire in farmacia o nelle erboristerie maggiormente servite.

Basterà diluirli in oli base come quello d’oliva o di mandorle o versare qualche goccia di olio essenziale in acqua. Applicarli, poi, sulla zona interessata una o due volte al giorno e lasciare agire per alcuni minuti.

Ovviamente, esistono tutta una serie di abitudini che non possono non agevolare la prevenzione delle vene varicose attraverso questo genere di oli essenziali. Uno stile di vita salutare, senza eccessi di fumo, alcol o stress certamente aiuta, così come una dieta sana e il giusto movimento. Consigliamo, comunque, di valutare la migliore modalità d’azione con uno specialista del settore.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te