Non tutti conoscono questo metodo geniale per comprare prodotti a lunga scadenza ed evitare inutili sprechi

Fare la spesa è un’attività a cui nessuno può rinunciare. È vero, esistono lo shopping e la spesa online, ma molte persone preferiscono i metodi tradizionali e andare al supermercato con le proprie gambe.

Cercare i prodotti, sceglierli e lasciarsi ispirare continua ad essere ancora una buona idea per chi non sa cosa preparare. E poi non possiamo neppure sottovalutare il contatto con le persone. Anche chiedere consiglio al salumiere di fiducia può rivelarsi un grande aiuto, specialmente quando abbiamo ospiti a cena.

Prestiti 2022

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2022

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

Osservare il cibo è fondamentale, perché, come dice qualcuno, si mangia anche con gli occhi. Bene, abbiamo capito che fare la spesa in presenza può avere i suoi grandi vantaggi, ma concentriamoci ora anche su un altro dettaglio, la freschezza.

Come possiamo trovare i prodotti con la scadenza più lontana, per non rischiare di buttare il cibo? Noi abbiamo un’idea, vediamola subito.

Non tutti conoscono questo metodo geniale per comprare prodotti a lunga scadenza ed evitare inutili sprechi

Quando parliamo di spesa, pensiamo sempre al modo migliore per risparmiare. Per farlo, il primo segreto è proprio non sprecare.

Meno sprechiamo più risparmiamo, questa regola è di fondamentale importanza.

Andando in giro per i supermercati, Noi della Redazione ci siamo resi conto di un dettaglio molto importante che riguarda soprattutto i prodotti da frigo. Prendiamo l’esempio più classico, l’insalata. Quante volte ci sarà capitato di prendere la busta e leggere una scadenza molto ravvicinata?

A quel punto le opzioni sono due. Se vogliamo mangiarla entro pochi giorni o addirittura il giorno stesso, nessun problema, possiamo comprarla. Altrimenti è il caso di lasciarla lì dov’è, perché rischiamo di gettarla. Bene, forse solo in pochi sanno che le confezioni più nascoste tra gli scaffali riportano spesso una scadenza più lontana. Ecco quindi cosa fare.

La tecnica migliore

Non tutti conoscono questo metodo geniale per comprare prodotti limitando ed evitando gli sprechi.

Il nostro suggerimento è di non limitarsi alla prima busta che ci capita davanti, ma di andare in fondo negli scaffali. È importante controllare la scadenza delle confezioni che si trovano dietro la prima, perché probabilmente ne scoveremo alcune con una data lontana nel tempo. La stessa cosa vale per yogurt e prodotti freschi, ma talvolta anche per biscotti e simili.

Per evitare che i cibi a scadenza ravvicinata possano oltrepassare la data riportata sulla confezione, i supermercati li dispongono proprio davanti ai nostri occhi. Tutti noi siamo portati a prendere i primi prodotti che troviamo, senza spulciare nei meandri degli scaffali.

Ora che abbiamo fatto questa scoperta, però, la prossima volta sarà il caso di stare più attenti.

Approfondimento

Chi non vuole sprecare i propri soldi dovrebbe fare la spesa in questo specifico momento della giornata

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te