Non tenere in casa questi oggetti comuni molto pericolosi per cani e gatti

Godere della compagnia di un cane o di un gatto, è molto piacevole tanto che, sono considerati come parte integrante della famiglia.
Per quanto vengano curati e si presta molta attenzione ai loro fabbisogni, può capitare di non pensare alla pericolosità che possono avere alcuni oggetti, apparentemente innocui.
Non tenere in casa questi oggetti comuni pericolosi per cani e gatti, ci evita di avere delle spiacevoli sorprese, che possono diventare letali per i nostri amici pelosetti.
Bisogna evitare di lasciare in giro, sparsi per casa questi oggetti, perché potrebbero soffocarli e comportarne perfino la morte. A cosa ci riferiamo e quali sono?

Ecco perché non tenere in casa questi oggetti comuni pericolosi per cani e gatti.

I sacchetti di plastica delle patatine

Tra i banali e innocui oggetti abbiamo i sacchetti di plastica delle patatine.
Essendo un alimento molto consumato, specie quando si hanno bambini o ragazzi in casa potrebbero facilmente creare problemi. I nostri animali attirati dall’odore delle briciole, potrebbero infilarci il muso e la testa e rischiare di non riuscire più a liberarsi e di restare intrappolati.
Nel giro di pochi minuti l’animale può morire di asfissia.

Le bustine delle merendine

Lo stesso discorso vale per le bustine delle merendine.
L’animale attirato dall’odore del piccolo sacchetto, può inavvertitamente ingerirlo.
Dopo aver mangiato la merendina, ricordare di gettare sempre l’involucro nella spazzatura.

Prestare anche una particolare attenzione quando apriamo il sacchetto dei chips.
Questo comune contenitore è realizzato in mylar. Il mylar è un film in poliestere stirato molto resistente, flessibile e duraturo. È dotato di tante altre proprietà, tra cui quella di mantenere freschi gli ingredienti per molto tempo.
Se un cane o un gatto infila la testa in questo involucro e ci respira dentro, il sacchetto comincia a ritirarsi e a stringere intorno al collo, creando una sorta di sottovuoto e levando aria al povero animale.

Attenzione quindi!

Consigliati per te