Non sprechiamo questi oggetti ma usiamoli per deodorare casa in maniera sorprendente

Durante l’estate avremo sicuramente consumato molte più bottiglie di vetro, rispetto al resto dell’anno. Per organizzare le varie cene, aperitivi e chiacchierate con gli amici in casa, avremo acquistato qualche birra in più da offrire ai nostri ospiti. In linea generale, però, esistono molte bevande nelle bottiglie di vetro che sono spesso difficili da smaltire.

La quantità di vetro che buttiamo spesso è imbarazzante e comporta anche una certa fatica. Come in altri casi, il riuso creativo può aiutare a realizzare oggetti utili per la casa, evitando inutili sprechi. Quando avremo recuperato qualche bottiglia di vetro, dopo averla lavata a dovere, potremo utilizzarla a casa in modo del tutto originale, ma soprattutto funzionale.

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO POTENZIALE FINO AL 13,13%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

Non sprechiamo questi oggetti ma usiamoli per deodorare casa in maniera sorprendente

Per non gettare via proprio tutto il vetro, quindi, conserviamo qualche bottiglia di birra, o di altre bevande da 33 cl. Possiamo prima lavarle, per togliere tutte le tracce, e igienizzarle con acqua calda e aceto o mettendole in lavastoviglie. Una volta che saranno completamente asciutte e inodore, possiamo cominciare a trasformarli in profumatori per la casa.

Mettiamo all’interno della bottiglietta ¼ di gin o vodka, poi versiamo poche gocce di olio essenziale e riempiamo d’acqua fino a sotto il collo. Possiamo scegliere olii agli agrumi, alla lavanda, in alternativa possiamo acquistare la miscela già pronta per diffusori commerciali.

Acquistiamo nuovi bastoncini o cannucce adatte, che superino l’altezza della bottiglia una volta inseriti all’interno. Se abbiamo qualche profumo avanzato, o poche gocce ormai vecchie, riempiamo d’acqua la bottiglia e poi versiamo i resti.

Se invece preferiamo creare in casa dei pot pourri, dobbiamo recuperare dei prodotti secchi. Per realizzare un deodorante per casa, serviranno fiori di rosa e lavanda secchi, bucce di limone e arance essiccate, chiodi di garofano o altre spezie gradevoli. Sbricioliamo tutti gli ingredienti e inseriamoli all’interno della bottiglia di vetro.

Decoriamo

Non sprechiamo questi oggetti, ma usiamoli per deodorare casa in maniera sorprendente, posizioniamo le bottiglie nei vari angoli per fare sprigionare tutto il profumo. Se non gradiamo molto l’estetica della bottiglia, potremo anche decorarle come preferiamo. Possiamo semplicemente usare una bomboletta spray per colorarla oppure disegnare qualcosa di creativo con i colori a tempera.

Ma se abbiamo particolare creatività e manualità, possiamo incollare dello spago colorato tutto attorno la superficie, inserendo qualche simpatico dettaglio, come conchiglie o bottoni allegri. Oltre lo spago, possiamo usare anche dei vecchi tessuti da buttare, da incollare e foderare sulle nostre bottiglie profumate. Sarà bello entrare in casa e trovare le nostre creazioni, utili a rendere la casa fresca e odorosa.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te