Non sono le solite piante queste due splendide sconosciute che riempiono di profumi e colori e respingono le zanzare

Potremmo dividere gli amanti del pollice verde in due categorie: i fans dei colori e dei profumi e i difensori di casa. Questi ultimi, stanno escogitando tutti i mezzi per trovare piante e fiori che proteggano casa dall’arrivo delle sanguisughe volanti. Non sono le solite piante queste due splendide sconosciute che riempiono di profumi e colori e respingono le zanzare: l’Agerato e la Monarda. Consigli che arrivano direttamente da un florovivaista di fiducia e vediamone assieme il perché.

La Monarda perenne nemica delle zanzare

La Monarda ha già la caratteristica principale che fa al caso nostro: è perenne. E, visto che quest’anno le zanzare sono comparse già a marzo, 1-0 per noi se la piantiamo. Semplicissima da coltivare e manutenere. Si adatta a tutti i terreni e a tutti i climi. Il suo odore fortissimo di simil incenso è sgraditissimo alle zanzare. Ama l’esposizione al sole e i suoi fiori selvatici sono di una bellezza unica. Potremmo paragonarli, con tutto il rispetto, alla stella alpina, l’Edelweiss. Può tranquillamente vivere dell’acqua piovana. Attenzione, in pochi sanno che le sue foglie essiccate sono anche perfette per:

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina
  • bevande dissetanti e rilassanti;
  • profumatori per ambiente.

Ecco perché la Monarda è un investimento vero e proprio per la nostra casa.

Dall’America ecco l’Agerato

Non sono le solite piante queste due splendide sconosciute che riempiono di profumi e colori e respingono le zanzare, come l’Agerato. Quando l’abbiamo vista, ce ne siamo letteralmente innamorati. Ha dei fiori azzurri e viola di un’intensità quasi artificiale. Ma, visto che ce ne sono in commercio più di 50 varietà, possiamo trovarle anche bianche e rosa. Adora il sole per buona parte della giornata, non richiede fertilizzanti e humus particolari ed è particolarmente robusta. Combatte le zanzare grazie a una sostanza tutta sua: la cumarina, che le zanzare odiano dal profondo del cuore. Vanta, inoltre una doppia opportunità: le sue foglie essiccate hanno la stessa potenzialità di quelle fresche. Mettendole anche in casa nelle zone strategiche, ergeremo delle barriere difensive perfette.

Approfondimento

È lei la pianta che inonderà la nostra estate di fiori e colori sgargianti

Consigliati per te