Non solo zucchine ripiene ma anche questa verdura ricca di proprietà per un primo e un secondo da re

Spesso non pensiamo al fatto che quando scegliamo un ingrediente piuttosto che un altro non stiamo solo cambiando il sapore del nostro piatto. Ogni cibo, infatti, ha delle sue caratteristiche che portano a particolari benefici.

Prendiamo, ad esempio, le zucchine ripiene. Se le sostituiamo coi peperoni potremmo approfittare di una serie di vantaggi. Per iniziare, come la maggior parte delle verdure, i peperoni favorirebbero il metabolismo. Questi, però, sono anche ricchi di antiossidanti e vitamina A, E, C e del gruppo B. Infine, il potassio che contiene gioverebbe alla salute cardiovascolare. Insomma, vale la pena di cucinare i peperoni e non solo zucchine ripiene.

Ingredienti

  • Peperoni 4;
  • salsiccia 150 g;
  • vitello macinato 300 g;
  • pane raffermo mollica 100 g;
  • latte intero 150 g;
  • uova 2;
  • provolone 220 g;
  • grana padano DOP 70 g;
  • prezzemolo 10 g;
  • basilico q.b.;
  • pepe nero q.b.;
  • sale fino q.b.

Non solo zucchine ripiene ma anche questa verdura ricca di proprietà per un primo e un secondo da re

Cominciamo a preparare i nostri peperoni ripieni occupandoci del pane raffermo. Dividiamolo in pezzi più piccoli e mettiamolo in una ciotola insieme al latte.

Nel frattempo, laviamo e asciughiamo i peperoni. Dopodiché, tagliamo la parte superiore del peperone collegata al picciolo. Rimuoviamo i semi e le parti bianche al suo interno e buttiamoli via o conserviamo i semi per l’orto. A questo punto, con l’aiuto di un coltello, tritiamo ogni parte del peperone che abbiamo tagliato via e che non fungerà da contenitore.

Adesso, occupiamoci del ripieno togliendo il budello alla salsiccia e separando nell’interno con l’aiuto delle mani o di una forchetta. Aggiungiamo il pane che avrà assorbito il latte, insieme al sale, pepe e prezzemolo e basilico tritati.

Ora, grattugiamo circa 200 grammi di provolone e 50 grammi di Grana Padano. Usando le mani, mischiamo insieme tutti gli ingredienti facendo in modo che si amalgamino del tutto. Non ci resta che aggiungere le uova intere e il peperone tritato, così da creare un composto piuttosto compatto.

Disponiamo i peperoni in una pirofila rivolgendo la parte tagliata verso l’alto. Riempiamoli completamente con il nostro misto di carne e formaggio, per poi schiacciarlo leggermente con un cucchiaio.

Completiamo l’opera con un filo d’olio e inforniamo in forno statico già caldo a 180° C. Facciamo cuocere i nostri peperoni per circa 40 minuti, poi togliamo li brevemente dal forno per raggiungere il provolone e il Grana Padano rimasti. Inforniamo nuovamente per neanche 5 minuti, stavolta impostando il forno a 240° C in modalità grill.

Lettura consigliata

Per un pranzo veloce ecco una pasta cremosa e ricca di sapore con solo 3 ingredienti

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te