Non solo su torte e merende, questo prodotto zuccherino dal sapore tondo e deciso ci sorprenderà su carni e piatti salati

Quando si tratta di frutta qualcuno potrebbe storcere il naso. In cucina sono in tanti a voler rimanere ancorati ad alcune certezze e sapori consolidati. Altri semplicemente non ci pensano, perché lasciano ciò che è dolce e pastoso ad un momento diverso del pasto. O persino a un momento diverso del giorno. Ma è un peccato, perché esistono mille abbinamenti diversi da proporre. E le ricette di varie regioni, anche d’Italia, prevedono l’uso delle confetture come parte fondamentale delle ricette. Non solo su torte e merende, questo prodotto zuccherino dal sapore tondo e deciso ci sorprenderà su carni e piatti salati.

Un pieno di sapore da provare in questi abbinamenti

Ecco allora che la confettura di mirtilli diventa un alleato preziosissimo per molte ricette. E ne dimostriamo ora alcuni utilizzi molto interessanti.

Gli amanti della cotoletta alla milanese forse ne avranno sentito parlare. Nella variante austriaca ed altoatesina della cotoletta, infatti, l’uso della confettura di mirtilli è un must. La cosiddetta Wiener Schnitzel, (la “fettina viennese”) viene infatti abbinata spesso e volentieri ad una generosa cucchiaiata. Il sapore avvolgente si unisce perfettamente a questa fettina di vitello impanata e fritta. Se vogliamo dare una chance a questa splendida ricetta, ricordiamo però alcuni dettagli che la differenziano dalla cotoletta alla milanese. Ricordiamoci ad esempio che, mentre per la cotoletta si utilizza il carré attaccato all’osso, in questo caso ci dovremo dotare della fesa di vitello. Inoltre, la frittura sarà più leggera e singola, e non doppia.

Non solo su torte e merende, questo prodotto zuccherino dal sapore tondo e deciso ci sorprenderà su carni e piatti salati

Un’ottima alternativa consiste nell’impiego della marmellata per sfornare deliziosi fagottini di brie ricoperti dalla confettura. In questo caso ad essere sfruttata è la nota capacità delle confetture di abbinarsi con i latticini. Realizzarli è molto facile. Basta scaldare il forno a 180 °C, avendo cura di tagliare la pasta sfoglia in tanti rettangolini. Basterà adagiarvi sopra il brie e un cucchiaino di marmellata, per poi richiudere questi deliziosi fagottini, che saranno pronti dopo 20 minuti circa di cottura.

Non solo secondi ed antipasti. Potremmo provare la confettura di mirtilli, oppure i mirtilli stessi direttamente, come deliziosa guarnizione di un risotto con lo speck e lo scalogno. La capacità avvolgente dei mirtilli potrebbe completare perfettamente gli aromi decisi degli altri ingredienti, regalando grandi soddisfazioni agli chef. Non bisogna mai dire mai in cucina, soprattutto perché dovremmo lasciarci trasportare dalla fantasia e dalla varietà.

Ecco infine alcuni trucchi geniali per acquistare mirtilli per fare le confetture a prezzi bassissimi

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te