Non solo sciare ma anche queste 6 attività sono perfette da fare in inverno sulla neve anche per over 60 

Le vacanze in montagna si possono programmare tutto l’anno ma in inverno sono ancora più speciali e il perché è semplice.

Cocuzzoli e vallate si riempiono di neve e regalano scenari mozzafiato soprattutto per chi non è abituato a vivere circondato da soffici distese bianche.

Ogni anno, quindi, un’infinità di turisti programmano la propria settimana bianca e magari anche noi potremmo essere tra questi.

Tra tappe imperdibili, spostamenti e bagagli, sono tantissime le cose da organizzare comprese le varie attività da poter fare sulla neve.

Partire per la montagna, infatti, non vuol dire solamente inforcare un paio di sci e lanciarsi dalle piste.

Questi luoghi imbiancati offrono tantissime alternative per chi vuole sperimentare qualcosa di nuovo oppure per chi non si sente portato per questo sport abbastanza impegnativo.

Allora, proprio in questo articolo, scopriremo che non esiste solo sciare ma anche queste 6 attività sono perfette da fare in inverno sulla neve anche per over 60.

Prima di conoscerle e poterle inserire nella nostra pianificazione vacanziera dedichiamoci ad un’altra questione “grattacapo”: la preparazione della valigia.

La prima cosa da fare è avere un’idea ben precisa di cosa ci serve per andare sulla neve.

In un articolo precedente abbiamo visto come avere una valigia per sciare pronta in 10 minuti con queste 10 cose da non scordare, consigli validi anche per chi non intende dedicarsi a questo sport.

Dopo, dobbiamo programmare gli outfit da sfoggiare in montagna per evitare di portare vestiti che poi potrebbero rivelarsi inutili.

A tal proposito, ecco come vestirsi con questi 5 consigli chic per l’albergo e per foto super instagrammabili.

Ora, però, entriamo nel cuore della questione e scopriamo come possiamo intrattenerci.

Non solo sciare ma anche queste 6 attività sono perfette da fare in inverno sulla neve anche per over 60

La prima attività a cui potremmo dedicarci prevede di indossare un paio di racchette da neve e iniziare a ciaspolare. Con queste ai piedi potremmo affrontare tranquillamente sentieri battuti ma anche inoltrarci, con le adeguate precauzioni, su piste di neve fresca senza sprofondare.

In alternativa, liberi da ogni strumento, potremmo praticare del semplicissimo trekking anche in compagnia del nostro Fido. Per questo occorrono dei buoni scarponi da neve e occorre seguire sentieri battuti e già tracciati.

In alternativa, per rendere la camminata più “aerobica”, potremmo impugnare un paio di bastoni e praticare del nordic walking. Questi si usano come strumento per spingere in avanti il corpo e dare slancio permettendo di abbinare al movimento delle gambe anche quello delle braccia.

Per chi, invece, non vuole rinunciare ad un paio di sci la soluzione ideale potrebbe essere lo sci di fondo.

Tuttavia, per provare un’esperienza nuova, si potrebbe pensare di partecipare ad un’escursione in notturna o al tramonto.

Infine, per tutta la famiglia, bimbi compresi, ci potrebbero essere altre due attività da provare.

La prima consiste nel lanciarsi giù da piste apposite con lo slittino per un divertimento assicurato.

L’altra è lo sleddog e cioè fare un magico giro innevato a cavallo di una slitta condotta da stupendi cani Siberian Husky.

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te