Non solo per lo sporco ma se il pavimento emana puzza può essere anche per il nostro cane

Il cane è il migliore amico dell’uomo e non vi è frase più vera di questa. Se un amico ci tradisce alle spalle, siamo pur certi che Fido non lo farà mai. Fedele e leale, al cane non interessa il nostro aspetto fisico o il nostro carattere.

Lui sarà per sempre accanto a noi, per confortarci nei momenti difficili e per rallegrarci le giornate. Inoltre, sa farci capire che ci ama attraverso un atteggiamento tenerissimo. Ecco perché dobbiamo ripagare tutto l’amore incondizionato che ha nei nostri confronti. Prendiamoci sempre cura di Fido attraverso le coccole, l’alimentazione e la pulizia.

A tal proposito, la pulizia è essenziale, soprattutto in questo periodo. L’estate, infatti, porta con sé non solo zanzare che potrebbero pungere il nostro amico a quattro zampe, ma anche pulci e zecche. Per proteggerlo, specialmente dalle malattie che questi parassiti provocano, rivolgiamoci al nostro veterinario di fiducia.

Dunque, per noi stessi e per il nostro amato Fido, puliamo la casa in modo da rendere confortevole l’ambiente. Inoltre, anche la pulizia del pelo è importante per rinfrescarlo e per eliminare le tracce di eventuali uova depositate dalle pulci.

Oltre a questo, ricordiamo che tutti i cani soffrono il caldo. Se abbiamo la possibilità, prima della toelettatura, portiamo il nostro amico peloso a fare un bagno al mare. Contribuiremmo, così, a renderlo felice ed a soffrire meno il caldo torrido.

A proposito di caldo estivo, pochi sanno che anche il cane suda e, qualora sentissimo cattivo odore, il classico “odore di cane”, questo ne è il motivo. Infatti, molti percepiscono l’odore di cane anche dal pavimento.

La sudorazione di Fido

Non solo per lo sporco ma se il pavimento emana cattivo odore è perché la sudorazione del cane avviene tramite i cuscinetti delle zampe. Il cane, camminando sul pavimento, lascerebbe tracce di sudore, le quali sarebbero responsabili della puzza.

In sostanza, stiamo parlando della stessa situazione che accade a noi. Se abbiamo i piedi sudati e puzzolenti e dovessimo camminare scalzi, lasceremmo delle impronte di sudore che emanerebbero cattivi odori. La prassi da seguire, per risolvere la problematica, è semplice.

Per prima cosa, dovremmo rinfrescare il nostro cane proprio sulle zampe. In secondo luogo, dovremmo passare lo straccio adoperando un detersivo profumato per pavimenti, possibilmente “animal friendly”, ossia senza sostanze nocive per gli animali.

Non solo per lo sporco ma se il pavimento emana puzza può essere anche per il nostro cane

Per lavare i cuscinetti delle zampe, muniamoci di un panno morbido da immergere nell’acqua e nell’aceto. Strofiniamo delicatamente, con movimenti circolari, sui cuscinetti e su tutta la zona adiacente. Asciughiamo con un panno morbido e asciutto poiché, se le zampe dovessero essere ancora bagnate, i risultati saranno vani.

Successivamente, versiamo sulle mani qualche goccia di olio d’oliva o di mandorle per massaggiare i cuscinetti. In questo modo, le zampe profumeranno ed i cuscinetti saranno idratati e rigenerati. Ricordiamo, comunque, di rivolgersi al veterinario in merito a tutto ciò che dovremmo fare se il cane dovesse soffrire particolarmente il caldo.

Lettura consigliata

Pochi sanno il vero motivo sorprendente per cui al gatto trema la coda e che non c’entra con l’agitazione

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te