Non solo per il cuore ma anche contro i dolori articolari questi nutrienti potrebbero migliorare la vita

Sentirsi bene e in forma è fondamentale per una vita lunga e serena e per ottenerlo è importante ciò che mangiamo e ciò che facciamo. In altre parole, è importantissimo seguire un regime alimentare equilibrato e vario, senza rinunciare al piacere della tavola, e uno stile di vita attivo. È dimostrato, infatti, da numerosi studi quanto queste due regole siano in grado di ridurre i rischi di numerose malattie anche gravi.

L’alimentazione sana e lo stile di vita corretto sono importanti non solo per il sistema cardiovascolare ma per l’intero organismo e per l’apparato scheletrico.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0 è lo Smartwatch migliore del 2021: il tuo mondo a portata di polso

SCOPRI IL PREZZO

“XW60”/

Per alimentazione sana s’intende una dieta ricca di frutta, verdura, pesce, cereali e un limitato consumo di latticini. È importante variare nella scelta degli alimenti, essere equilibrati e ovviamente preferire le cotture al vapore o al forno. A tal proposito, per non perdere nutrienti e omega 3 del pesce ecco i metodi consigliati per cucinarlo. Pertanto una dieta ricca di vitamine e omega 3 riduce, e di molto, il rischio di numerose patologie.  Inoltre uno studio ha dimostrato che non solo per il cuore ma anche contro i dolori articolari questi nutrienti potrebbero migliorare la vita di molti.

In cosa consiste l’artrite reumatoide e chi colpisce?

Si tratta di un’infiammazione cronica delle articolazioni, la cui causa è sconosciuta e che colpisce principalmente le donne. Può colpire vari organi e apparati determinando complicazioni gravi e peggioramenti della prognosi. I sintomi principali sono rossore, rigidità delle articolazioni, gonfiore e dolore. Oltre all’artrite reumatoide esistono altre forme di artrite che si distinguono in base al fattore scatenante, come ad esempio l’artrite della gotta. Alcuni tipi di artrosi, come ad esempio quelle associate a traumi delle articolazioni, possono prevenirsi mediante il controllo del peso e uno stile di vita attivo.

Non solo per il cuore ma anche contro i dolori articolari questi nutrienti potrebbero migliorare la vita

Uno studio scientifico iraniano ha dimostrato come aggiungere omega 3 contenuti nel pesce, riduce i sintomi della malattia. Ovvero, lo studio su 60 pazienti con artrite reumatoide, ha rilevato che l’assunzione quotidiana di omega 3 avrebbe ridotto la necessità di ricorrere agli antiinfiammatori. In tal modo, potrebbero diminuirsi i sintomi dell’infiammazione e gli effetti negativi che può portare l’uso prolungato di antiinfiammatori. Pertanto, inserire nella dieta giornaliera pesce azzurro e salmone potrebbe migliorare notevolmente la qualità di vita in chi soffre di questa infiammazione cronica.

Approfondimento

Non un integratore di vitamine C e K ma è questo ortaggio antiossidante che combatte l’artrosi

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te